Roma-Treviso con aria di storia, Cremona-Trieste per la zona rossa

Siamo pronti per una nuova giornata di Serie A, tutte le squadre rincorrono la Virtus Bologna. Accesa la lotta per allontanarsi dalla zona rossa.
23.11.2019 15:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Roma-Treviso con aria di storia, Cremona-Trieste per la zona rossa

La Serie A sembra essere molto incerta, in questa stagione, alle spalle della Virtus Bologna sempre più capolista le altre squadre hanno alcuni passaggi a vuoto, non si riesce dunque a trovare un'altra seria candidata al primo posto. Ricordiamo che in questa decima giornata riposerà la squadra di Sasha Djordjevic, che rimane quindi al primo posto salda con 9 vittorie in altrettante gare.

Nell'anticipo del sabato sera, a Reggio Emilia arriva Varese per una partita molto importante per entrambe le squadre, in chiave posizione in classifica. I padroni di casa arrivano da due sconfitte di fila, dopo un grande momento, e Buscaglia vuole tornare presto alla vittoria, Varese è invece in un momento dove alterna buone gare a sconfitte evitabili, entrambe hanno bisogno della vittoria. 

La sfida tra Cremona e Trieste, invece, è un qualcosa di anomalo perché nessuno si aspettava queste due squadre nei bassifondi della classifica a inizio stagione, nessuna delle due riesce a trovare continuità e questo non permette la risalita in classifica. Cremona, senza dubbio, sta pagando il lavoro iniziato tardi con Meo Sacchetti dopo il Mondiale e, soprattutto, i vari infortuni delle ultime settimane. Trieste sta cercando un momento positivo per trovare fiducia, la sconfitta all'overtime contro la Virtus Bologna non è stata un toccasana.

Un'altra partita molto importante è quella che vede di fronte due neopromosse, la Virtus Roma e Treviso, che si affrontano in un loro momento positivo, questa gara potrebbe regalarci una sorpresa per questa stagione. I padroni di casa, infatti, sotto la guida di Piero Bucchi sembrano aver trovato la quadratura giusta anche nella massima serie e questo li sta mantenendo a metà classifica. I trevigiani, invece, dopo alcune difficoltà iniziali per i vari cambiamenti nel roster sembrano aver assimilato le idee di Max Menetti.

Il programma di Serie A:
Reggio Emilia-Varese (Oggi, ore 20.30)
Cremona-Trieste (Domenica, ore 17.30)
Brescia-Pesaro (Domenica, ore 18.00)
Brindisi-Pistoia (Domenica, ore 19.00)
Virtus Roma-Treviso (Domenica, ore 20.30)
Cantù-Fortitudo Bologna (Domenica, ore 20.45)