Treviso a tutta velocità, vittorie importanti per Brindisi e Fortitudo

Vittorie importantin questa giornata di Serie A, Treviso sbanca Roma con una grande prestazione. Bene anche Fortitudo e Brindisi.
25.11.2019 17:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Treviso a tutta velocità, vittorie importanti per Brindisi e Fortitudo

La decima giornata di Serie A ci ha regalato molte certezze e delle conferme non scontate, come le vittorie conquistate dalla De' Longhi Treviso, dalla Fortitudo Bologna e dall'Happy Casa Brindisi. I veneti hanno vinto in maniera, molto, convincente lo scontro diretto tra neopromosse contro la Virtus Roma, conquistando la quinta vittoria nella massima serie. La squadra allenata da Max Menetti continua a stupire, ora si trova in zona playoff, e non era scontato alla vigilia della stagione dove non erano considerati come delle possibili sorprese. I tanti arrivi nel roster trevigiano, conditi dai tanti giocatori rimasti dopo la Serie A2, hanno creato qualche problema all'ex coach di Reggio Emilia, ora sembra essere stata trovata l'amalgama giusta per stupire tutti. David Logan continua a trascinare i suoi, anche ieri contro Roma una prestazione da 23 punti con 6/11 dall'arco dei tre punti, il giocatore che può mantenere in altro Treviso.

Un'altra neopromossa che sta facendo molto bene è, senza dubbio, la Fortitudo Bologna di coach Antimo Martino, che dopo un momento di crisi sembra aver ripreso in mano la situazione. La squadra bolognese, infatti, dopo un grande inizio di stagione ha avuto qualche settimana di flessione che sembra, però, ora un lontano ricordo. Le vittorie contro Olimpia Milano e, ieri, a Cantù dopo un overtime sembrano aver dato la fiducia giusta alla Effe che, ora, occupa il quinto posto in classifica in coabitazione con Brescia e, proprio, l'Olimpia di Ettore Messina. Anche ieri sera contro Cantù è stato fondamentale Pietro Aradori, come molte volte in stagione fin qui, con 23 punti e un 6/6 ai tiri liberi che fa capire come nei momenti importanti sia glaciale. 

Per finire una menzione va all'Happy Casa Brindisi, che continua a stupire nonostante il doppio impegno stagionale tra campionato e Champions League, per un roster non abituato. La squadra di Frank Vitucci, infatti, se in Europa fatica oltremodo non ha problemi in Italia dove ha fin qui conquistato 7 vittorie e 2 sconfitte nelle nove gare giocate. Con la sconfitta di Sassari, ora, i brindisini sono al secondo posto solitario, rincorrendo la Virtus Bologna che resta la prima in classifica nonostante abbia riposato in questa stagione. Nella vittoria, larga, di ieri contro Pistoia è stato fondamentale l'apporto di Adrian Banks, come la maggior parte delle volte in stagione, con 24 punti a referto grazie al 4/6 dall'arco dei tre punti.