Varese, Natale da Final Eight: Cantù, sono 8 ko di fila. Sorride la Virtus

Va alla Openjobmetis il primo derby della giornata natalizia.
25.12.2018 23:54 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Varese, Natale da Final Eight: Cantù, sono 8 ko di fila. Sorride la Virtus

Virtus Segafredo Bologna - Grissin Bon Reggio Emilia 81-69

Sorride, nell’ultima partita del Natale di Serie A, la Virtus Bologna che a Casalecchio deve sudare sette camicie per avere la meglio di Reggio Emilia nel derby emiliano. Partono molto bene le Vu Nere, già a +13 dopo un quarto grazie a un’ottima difesa che forza ben 8 palle perse agli ospiti (su 14 nell’intero match). La squadra di Cagnardi non molla, e con 8 punti nel 2° quarto di un ispirato Llompart riesce a ricucire fino al -1 dell’intervallo. La partita continua sui binari dell’equilibrio, Bologna tenta un nuovo allungo andando a +9 a 5’ dalla fine ma Reggio pareggia i conti con un 13-4 che vale l’aggancio a quota 69 con Rivers a 2’ dal termine. È però l’ultimo canestro ospite: i bianconeri ribaltano l’inerzia con due triple consecutive di Hunter, propedeutiche al parziale di 12-0 con cui la squadra di Sacripanti chiude il match, conquistando la sua sesta vittoria in campionato.

Bologna: Punter 21, Taylor 19, Kravic 13
Reggio Emilia: Allen 18, Rivers 14
Parziali quarti: 28-15, 13-25, 16-12, 24-17

Openjobmetis Varese - Acqua San Bernardo Cantù 89-71

È un Natale dolce per Varese, che riscatta la sconfitta di domenica al Forum e infligge a Cantù l’ottava sconfitta consecutiva, consolidando il suo 3° posto e vedendo sempre più vicine le Final Eight di Coppa Italia. Dopo un avvio equilibrato, la squadra di Caja spacca la partita piazzando un parziale di 13-1 chiudendo i primi 10’ con ben 37 punti segnati (a 18) con uno Scrubb strepitoso da 6/6 da 3 (chiuderà con 7/9 dall'arco). Cantù tenta una timida rimonta con un 8-0 nel secondo quarto, o riportandosi a -10 in avvio di ripresa, ma è troppo poco: Varese replica con un 12-0 che vale il +22 e chiude il match, rendendo l’ultimo periodo una pura formalità.

Varese: Scrubb 27, Avramovic 19, Moore 15
Cantù: Gaines 19, Mitchell 12, Udanoh e Davis 10
Parziali quarti: 37-18, 17-19, 18-17, 17-17