Virtus campione d'inverno, la Foritudo porta Venezia alle F8, ok Trieste

I risultati delle partite dell'ultimo turno d'andata: la Virtus conserva il primato, Trieste scatto salvezza, la Fortitudo manda Brindisi e Venezia alle F8
05.01.2020 22:47 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Virtus campione d'inverno, la Foritudo porta Venezia alle F8, ok Trieste

Dolomiti Energia Trentino - Virtus Segafredo Bologna 77-83
La Virtus Bologna chiude il girone d'andata come campione d'inverno, grazie alla vittoria a Trento, che rimane così fuori dalla Coppa Italia. Dopo un pessimo inizio, la squadra di Djordjevic si riporta avanti, dilagando fino al +19 poco prima dell'intervallo. Nella ripresa i felsinei si rilassano troppo, con i padroni di casa che riescono a riportarsi in vantaggio in apertura di quarto quarto, ma i bianconeri si riprendono e chiudono i conti. Non bastano i 22 dell'ex Gentile, con Milos Teodosic che firma con 30 punti il suo career high italiano. 

Carpegna Prosciutto Basket Pesaro - Allianz Pallacanestro Trieste 76-82
Nell'unica partita della domenica senza implicazioni di Coppa, Trieste aggancia Pesaro al terzultimo posto, facendo chiudere a Pesaro il girone d'andata con solo sconfitte. L'Allianz la spunta al termine di una partita tesa e bloccata, con nessuna delle due compagini incapace di andare oltre gli 8 punti di vantaggio. Mattatori Eboua e Jones con 20 a testa.

Dè Longhi Treviso - Openjobmetis Varese 79-84
Varese invece NON si unisce al codazzo per la Final Eight, nonostante la vittoria ottenuta a Treviso: decisivi la classifica avulsa con Venezia e Cantù, che premia i campioni d'Italia, condannando Openjobmetis e Cantù al riposo forzato durante il fine settimana di metà Febbraio. Clark con 30 punti risponde ai 25 di Logan, con gli ospiti che strappano il referto rosa soltanto nel finale, rimontando lo sforzo profuso a cavallo dell'intervallo da Treviso. 

Fortitudo Pompea Bologna - Grissinbon Reggio Emilia 79-62
Strappa quindi l'ultimo pass per Pesaro la Fortitudo, che con la vittoria nel derby Emiliano scatena un effetto domino sulla classifica, con la F che si issa fino al sesto posto, mandando Brindisi al settimo e Venezia all'ottavo. Gli abbinamenti di coppa saranno quindi Virtus - Venezia, Milano-Cremona da una parte del tabellone e Brescia-Fortitudo e Sassari-Brindisi dall'altra. Tornando alla partita, la Pompea ha vinto la gara con la difesa, con un quarto quarto che ha visto gli ospiti segnare solo 5 punti; 20 per Sims, MVP della gara.