Pianigiani: “Si è fatto trovare pronto, chi non aveva giocato in Eurolega”

Il tecnico biancorosso commenta il successo al PalaVela
04.11.2018 23:24 di Fabio Cavagnera Twitter:    Vedi letture
Pianigiani: “Si è fatto trovare pronto, chi non aveva giocato in Eurolega”

La squadra ci teneva a fare una partita seria, con un numero di palle perse molto basso, per non alimentare il contropiede di Torino. E poi chi non aveva giocato in Eurolega si è fatto trovare pronto ed alla fine non abbiamo rischiato, come volevamo”, le parole di un soddisfatto Simone Pianigiani, dopo la vittoria sul campo di Torino. “Sappiamo che noi abbiamo la necessità di distribuire tante energie ed avere molte rotazioni - ha proseguito il tecnico - perché abbiamo speso tantissimo 48 ore fa e, con l’assenza di Nedovic, abbiamo dovuto spremere altri giocatori, James in primis”.

I biancorossi, comunque, hanno risposto bene: “Cambiare continuamente quintetti ed equilibri rischia di non farci trovare il ritmo e di non farci giocare con fluidità. Io devo avere pazienza ed aspettare il momento in cui arriva la quadratura”. Cosa accaduto nel quarto periodo: “L’obiettivo era tenere lì la partita e poi trovare nel finale il miglior quintetto per vincere”. Dove si è visto un grande Bertans, autore di 11 punti negli ultimi 10': “Si è fatto trovare pronto, dopo 25 minuti in panchina”. 

Sulla ‘cattiveria’ della squadra: “I giocatori si conoscono di più ed, anche in una giornata in cui Mike non ha avuto una buona serata balistica, gli altri ci tengono in partita e poi hanno permesso a Bertans di essere chirurgico. E’ lo stesso obiettivo che stiamo perseguendo anche con Amedeo. Lui sta lavorando molto duro e per questo sono molto contento”. Non mancano due parole su Larry Brown, tornato in panchina stasera: “Innanzitutto faccio un in bocca al lupo al coach. Ha una fame di pallacanestro incredibile, spero che sia tutto a posto e possa continuare con tranquillità la sua avventura”. 

LEGGI ANCHE LA CRONACA E LE PAGELLE DI TORINO-MILANO