Baraldi non si rassegna: "Aspettiamo, prendere decisioni non affrettate"

L'amministratore delegato della Virtus Bologna Luca Baraldi ha parlato del possibile annullamento della stagione in corso.
29.03.2020 14:53 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Baraldi non si rassegna: "Aspettiamo, prendere decisioni non affrettate"

Luca Baraldi, amministratore delegato della Virtus Bologna, in un'intervista al Corriere di Bologna ha voluto parlare dell'indiscrezione uscita ieri, sulla Gazzetta dello Sport, sul possibile annullamento della stagione in corso: "Aspettiamo il 3 aprile, al momento noi siamo fermi soltanto perché c'è un decreto del Governo che ha bloccato tutto lo sport italiano. Ripartire sarebbe un bel segnale per la popolazione italiana perché significherebbe che l'emergenza sarebbe arrivata alla fine, ora però conta di più la salute senza dubbio. Una decisione, però, penso che vada presa alla metà del mese di aprile per studiare meglio la situazione attuale; il Governo analizzerà il tutto e prenderà una decisione, a noi non resterà che rispettarla. E' prematuro, però, parlarne oggi".

L'Ad delle V Nere ha parlato, anche, ai microfoni de La Stampa per l'aspetto economico della società bianconera, che potrebbe avere una brutta ricaduta dopo questa stagione: "Per la Segafredo possibili ricadute economiche, importanti e negative, per circa 5 milioni di euro. - Ha concluso parlando dello Scudetto - Se venisse bloccata la stagione, non lo chiederemmo".