I Brooklyn Nets puntano sull'esperienza: in arrivo Crawford e Beasley

La franchigia Newyorkese, decimata da infortuni e defezioni, rimpolpa la rosa pescando sull'usato sicuro, facendo tornare in NBA due veterani di spessore
09.07.2020 20:44 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
I Brooklyn Nets puntano sull'esperienza: in arrivo Crawford e Beasley

I Brooklyn Nets, tra le squadre presenti ad Orlando, sono con molta probabilità quelli maggiormente colpiti da infortuni e defezioni. Causa coronavirus, i Nets hanno già perso Spencer Dinwiddie, DeAndre Jordan e Taurean Prince; oltre a loro, anche Wilson Chandler ha preferito non prendere parte alla spedizione di Orlando per ragioni familiari. Al suo posto Brooklyn ha aggiunto in squadra Justin Anderson, e dopo l'ex Miami, i Nets hanno firmato altre due aggiunte: Jamal Crawford e Michael Beasley

Per l'ex Clippers non c'è bisogno di presentazioni: uno dei migliori "sesto uomo" della storia della lega, era fermo da oltre un anno dopo l'esperienza ai Suns, e da mesi lamentava come venisse snobbato dalla lega. Il suo ritorno è stato accolto molto bene su Twitter sia dai compagni (come Dinwiddie) che avversari (Cj McCollum). Nonostante l'età avanzata, potrà offrire minuti di qualità. Discorso diverso per Beasley: da sempre con l'etichetta di talento mancato a causa di problemi in campo e fuori, salterà le prime cinque partite a causa di una squalifica per per dei test anti-doping ed anti-droga. Più probabile che i Nets vogliano esaminarlo anche in ottica futura.