NBA, verso la ripartenza: i club interverranno per la formula

L'NBA sta cominciando a pensare come terminare la stagione, le franchigie sono state chiamate in causa per le decisioni.
24.05.2020 17:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
NBA, verso la ripartenza: i club interverranno per la formula

Secondo le indiscrezioni che stanno circolando nelle ultime ore, sul mondo NBA, e riportate da ESPN pare che necessiteranno di circa 36/38 arbitri per portare al termine la stagione, interrotta a causa del Coronavirus. Dalle ultime sembrerebbe che l'idea sia quella di disputare 8 partite al giorno per permettere alle squadre di concludere la stagione regolare, per questo serviranno molti arbitri in campo ogni giorno e alcuni addizionali se dovessero arrivare degli infortuni

Proprio sulle modalità ripartenza, però, ci sono alcuni dubbio nel board dell'NBA e potrebbero entrare in gioco le franchigie prima di arrivare alle decisioni ufficiali che verranno comunicate. Secondo quanto ha riportato il The Athletic, infatti, al momento sarebbe molto variegata la possibilità di rientro in campo e annovererebbe queste possibili modalità:
- Direttamente ai Playoff con serie al meglio delle 7 partite ed incroci basati sulla classifica prima della sospensione.
- L'opzione 'Playoff plus', che darebbe ad alcuni team la possibilità di guadagnarsi un posto nella griglia tramite un torneo. Potrebbero partecipare dai 18 ai 24 team.
- Regular season con tutti e 30 i team, tutti giocherebbero lo stesso numero di partite, ancora da definire.
- Regular season + Play-in, ovvero stesso numero di partite di regular season per tutti i team, poi un torneo per gli ultimi posti playoff e infine i playoff.