Si agita il mercato pre-Orlando: Noah rimane, Tyler Johnson a Houston?

In occasione della ripresa della stagione in quel della Florida, la lega riaprirà il mercato, e ci sono già i primi nomi caldi
20.06.2020 21:30 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Si agita il mercato pre-Orlando: Noah rimane, Tyler Johnson a Houston?

Oltre al possibile destino di Demarcus Cousins, il neomercato NBA, riaperto specialmente per le circostanze eccezionali, vedono altri nomi importanti agitare la scena. 

Innanzitutto, Joakim Noah. Il due volte All Star, visto per l'ultima volta su un campo NBA con la canotta dei Grizzlies, in un Memphis-Minnesota di fine marzo 2019 che lo ha visto protagonista per neppure nove minuti, aveva firmato un contratto il giorno prima dell'interruzione della stagione con la positività di Rudy Gobert al Covid-19. La notizia è che i Clippers, probabilmente impressionati dal workout durante la quarantena, hanno deciso di confermarlo in pianta stabile, allungando ulteriormente le rotazioni.

L'altra notizia riguarda il futuro di Tyler Johnson. Tagliato da Phoenix all’ultima trade deadline di febbraio, l'ex Suns ed Heat è sul taccuino di Daryl Morey, GM dei Rockets. La guardia sarebbe un ottimo complemento per la batteria di esterni, con Johnson che contava su un buon 37% da tre punti quando era titolare a Miami, prima di "perdersi" nel poco competitivo contesto dell'Arizona, alle spalle di Booker e Rubio