Sorge il caso Oladipo; Markelle Fultz, stagione finita?

Notizie dalla bolla: l'All Star dei Pacers è in condizioni "ambigue", mentre per l'ex prima scelta, coach Clifford è perentorio
24.07.2020 20:18 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Sorge il caso Oladipo; Markelle Fultz, stagione finita?

Markelle Fultz, dopo un inizio di carriera da caso misterioso, pieno di problemi fisici e non a Philadelphia, sembrava aver cominciato a trovare la sua strada in quel di Orlando. Il periodo prima della sospensione, in particolare, sembrava estremamente promettente per l'ex prima scelta al draft; tuttavia, dopo la sospensione, l'ex Sixers è entrato nella bolla in ritardo (problemi familiari, non covid, conferma lui), ed è attualmente in pessime condizioni secondo il suo allenatore, Steve Clifford: "Non penso sia fisicamente pronto per scendere in campo”, dice il coach di “casa”. “Tutti i giocatori sono stati così a lungo lontani dai campi… ma per Markelle la situazione è diversa, per via del suo passato. Non ha la condizione fisica al momento per reggere un 5-vs-5, né in allenamento né tanto meno in partita

Situazione opposta per un ex Magic, Victor Oladipo. Inizialmente, l'All Star aveva negato che sarebbe stato ad Orlando, confermando la sua volontà di continuare il recupero dopo l'infortunio che l'ha tenuto fermo un anno, facendolo rientrare poco prima della sospensione. Tuttavia, l'ex Thunder è poi tornato sui suoi passi, entrando nella bolla e giocando anche la prima amichevole in Florida. Coach McMillan nega che 'Dipo sarà arruolabile per le partite vere, ma sarà così? Il dietrofront, con ogni possibilità, è stato dettato da un errore del suo "clan", che dopo aver ricevuto l'assicurazione che i Pacers avrebbero pagato integralmente il contratto del numero 2, ha dichiarato che il giocatore non avrebbe partecipato al torneo della bolla, salvo però ribadire come fosse in condizioni eccellenti. Un grave errore, visto che la normativa NBA impedisce ai giocatori sani ma non partecipanti di venire pagati per intero. È per questo che sono in tanti a scommettere che Oladipo sarà regolarmente in campo il 1 agosto contro Philadelphia, mentre sono meno quelli pronti a fare il nome dei Pacers come della squadra che la prossima estate — quando il n°4 ex Hoosiers sarà free agent — gli farà firmare un contratto da 100 milioni di dollari.