Tornano gli infortuni: si fermano Crawford e Jackson

Il numero 13 dei Grizzlies finisce la stagione per un infortunio al ginocchio, mentre la carriera del veterano dei Nets è a rischio
05.08.2020 18:26 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Tornano gli infortuni: si fermano Crawford e Jackson

Piove sul bagnato per i Memphis Grizzlies: una delle squadre meno in forma dentro la bolla, con tre sconfitte di fila, la franchigia del Tennessee dovrà continuare la sua lotta ai playoff senza una delle sue pedine fondamentali. Nel pessimo inizio dei Grizzs, sempre più col fiato delle inseguitrici per un posto ai playoff sul collo, si era fatto notare Jaren Jackson Jr: con oltre 25 punti di media, il sophomore era una delle note più liete dei suoi, ma purtroppo ha accusato un infortunio al ginocchio sinistro che ne ha concluso anzitempo la stagione. "Dio sa quanto amo le sfide, abbiamo appena parlato" il suo commento, pieno di rivalsa: Memphis potrà contare per il futuro su un giocatore carico a pallettoni, ma per il presente starà alle spalle larghe di Ja Morant il duro compito di confermare il ritorno ai playoff dei Grizzlies. 

Playoff che non sono in discussione per i Nets, nonostante la sfortuna: Brooklyn è molto vicina ad un posto alla prossima postseason, anche con un roster pieno di infortuni. Infortuni a cui si è aggiunto Jamal Crawford. Il veterano, firmato da Brooklyn per le partite della bolla, si è fermato per un guaio muscolare. Neanche il tempo di festeggiare il ritorno in campo dopo un anno di inattività, che l'ex Clippers e Knicks è costretto a fermarsi. Ad oltre quarantanni, la carriera del tre volte miglior sesto uomo è a forte rischio.