L’Olimpia riparte da Cantù: il 27 agosto la prima di Supercoppa

Ufficiale il calendario della Supercoppa extralarge: si parte con tre partite in cinque giorni, di cui due contro i brianzoli.
12.08.2020 12:20 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
L’Olimpia riparte da Cantù: il 27 agosto la prima di Supercoppa

L’Olimpia comincerà la Supercoppa 2020 in casa, al Mediolanum Forum contro Cantù. Sarà la prima gara ufficiale della stagione: si giocherà il 27 agosto, prima gara ufficiale della nuova stagione, ma in realtà è l’anticipo dell’ultimo turno della fase eliminatoria della Supercoppa (quest’anno in versione inedita, aperta a 16 squadre, per celebrare i 50 anni della Legabasket). L’Olimpia è stata collocata nel girone A, assieme a Varese, Cantù e Brescia. La vincente del girone accederà alle Final Four di Supercoppa, in programma dal 18 al 20 settembre a Bologna, con accoppiamenti delle semifinali estratti a sorte.

L’Olimpia anticiperà l’ultimo turno perché da calendario è in programma il 13 settembre e in quella data sarà impegnata a Kaunas nel “We’re Back Preseason Tour” di EuroLeague. Dopo la gara con Cantù, giocherà il 29 agosto a Varese, l’1 settembre a Desio contro Cantù, il 4 settembre in casa contro Brescia, il 7 a Brescia e il 10 in casa contro Varese.

Ecco il calendario completo

27 agosto: A|X Armani Exchange Milano – Acqua S.Bernardo Cantù (anticipo del sesto turno)

29 agosto: Acqua S.Bernardo Cantù – Germani Brescia; Openjobmetis Varese – A|X Armani Exchange Milano

1 settembre: Acqua S.Bernardo Cantù – A|X Armani Exchange Milano; Germani Brescia – Openjobmetis Varese

4 settembre: A|X Armani Exchange Milano – Germani Brescia; Openjobmetis Varese – Acqua S.Bernardo Cantù

7 settembre: Germani Brescia – A|X Armani Exchange Milano; Acqua S.Bernardo Cantù – Openjobmetis Varese

10 settembre: Germani Brescia – Acqua S.Bernardo Cantù; A|X Armani Exchange Milano – Openjobmetis Varese

13 settembre: Openjobmetis Varese – Germani Brescia

Questi gli altri gironi

Girone B: Virtus Bologna, Vanoli Cremona, Fortitudo Bologna e Pallacanestro Reggiana.

Girone C: Umana Reyer Venezia, Aquila Trento, Universo Treviso, Pallacanestro Trieste.

Girone D (tutto a Olbia): Dinamo Sassari, New Basket Brindisi, Virtus Roma e Victoria Libertas Pesaro.

CENNI DI STORIA – L’Olimpia ha vinto le ultime tre edizioni della Supercoppa cui ha partecipato e ha raggiunto la finale nelle ultime cinque, tutte con formula basata su Final Four. Nel 2016 ha vinto la competizione per la prima volta, a Milano, sconfiggendo Cremona in semifinale e Avellino in finale 90-72 (15 Ricky Hickman, 11 Zoran Dragic). In quell’occasione Kruno Simon è stato nominato MVP della competizione, segnando 25 punti nella gara decisiva. Nel 2017 ha vinto a Forlì sconfiggendo Trento in semifinale e Venezia in finale (82-77). Jordan Theodore è stato l’MVP della competizione grazie ai 29 punti segnati in finale (12 punti e 8 rimbalzi per Arturas Gudaitis; 14 per Andrew Goudelock). Nel 2018 ha vinto a Brescia, battendo la stessa Brescia in semifinale 81-59 e poi Torino in finale 82-71, con Vlado Micov MVP della competizione (17 punti). L’Olimpia ha giocato le ultime quattro finali consecutive perdendo a Sassari contro Sassari nel 2014 e a Torino contro Reggio Emilia nel 2015. In tutto l’Olimpia ha giocato cinque finali contando quella persa contro Verona nel 1996, 3-3 il bilancio. Nelle singole gare, è 8-3.