L’Olimpia va all’inferno e poi risorge: rimonta dal -20 col Bayern

Milano finisce sotto di 20 a 14’ dalla fine ma conquista la vittoria più incredibile della sua stagione, tornando al 7° posto almeno per una notte.
30.01.2020 23:19 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
L’Olimpia va all’inferno e poi risorge: rimonta dal -20 col Bayern

La partita più folle della stagione. Un’Olimpia Milano bruttissima per più di due quarti finisce all’inferno contro un mediocre Bayern Monaco, ma rimonta di pura volontà e tenacia per centrare l’undicesimo successo stagionale in Europa. Al Forum finisce 79-78, e l’Armani Exchange torna al 7° posto in classifica almeno per una notte. A deciderla sono soprattutto Vlado Micov, che segna tutti i suoi 16 punti nella ripresa, Nemanja Nedovic (13 e i liberi decisivi) e un Michael Roll monumentale in difesa, soprattutto nei momenti decisivi.

Messina sceglie il classico quintetto di Eurolega, con Roll e Rodriguez tra gli esterni e Scola&Tarczewski sotto canestro. Dopo l’omaggio a Kobe Bryant in avvio, il più ispirato tra i biancorossi è l’argentino, ma il Bayern allunga in avvio con un Barthel grande protagonista (9 punti nel primo quarto). L’Olimpia arranca, e il primo canestro in biancorosso di Drew Crawford scalda il Forum ma vale il -5 dopo 10’. Il secondo quarto non fa grande differenza: King porta il Bayern a +9 con due triple consecutive, Roll e Scola rimettono Milano in carreggiata ma il Bayern continua a macinare pallacanestro contro una difesa troppo permissiva dell’Olimpia, toccando anche il +11, tanto che il +7 dell’intervallo lungo sta persino stretto ai bavaresi.

Bayern che infatti inizia alla grande la ripresa, con un parziale di 15-2 che tramortisce il Forum, facendo affondare l’Olimpia sul -20 e costringendo Messina a chiamare due timeout quasi consecutivi. Con la forza della disperazione Milano ritrova qualcosa da Nedovic e Micov, ma al 30’ il distacco è ancora consistente: 66-53 per il Bayern. Una tripla di Roll vale il -8 in avvio di ultimo quarto, e nemmeno un canestro dall’angolo di Dedovic fa tremare Milano che si rimette in partita per davvero, e Micov fa impazzire il Forum con la tripla del -2 a 5’30” dalla fine. Per 2’ non segna nessuno con Dedovic dalla lunetta che restituisce ossigeno al Bayern. Roll segna ancora da tre, ma Barthel e Lo riportano il Bayern a +4. Micov tiene in vita Milano con una nuova tripla per il -1 a 1’ dalla fine, e alla super difesa dell’Olimpia fa seguito l’alley-oop di Rodriguez per Tarczewski, che vale il +1 biancorosso a 30” dalla fine. Zipser fa 1/2 dalla lunetta per la parità a 20” dalla fine. Nedovic non trema ai liberi dopo il fallo quasi immediato di Dedovic, ma anche Zipser non sbaglia. L'esterno serbo stavolta fa 1/2 ma corregge sul secondo errore catturando il rimbalzo per il tripudio del Forum.