Milano, da lunedì in vendita i biglietti per Varese: regole e procedure

Torna il pubblico al Forum dopo sei mesi e mezzo: biglietti in vendita da lunedì, priorità per gli abbonati della scorsa stagione.
05.09.2020 15:00 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Milano, da lunedì in vendita i biglietti per Varese: regole e procedure

La Pallacanestro Olimpia Milano comunica che da lunedì 7 settembre alle ore 12.00 saranno in vendita presso il sito www.olimpiamilano.vivaticket.it i biglietti per la partita di giovedì 10 settembre (palla a due alle ore 19.00) di Supercoppa, A|X Armani Exchange-Openjobmetis Varese.

Nelle prime 24 ore – fino alle 12 di martedì 8 settembre – la vendita sarà riservata agli abbonati alle gare interne dell’Olimpia per la stagione 2019/20 (si raccomanda di avere a portata di mano l’abbonamento durante l’acquisto: verrà chiesto di inserire il codice alfanumerico presente sopra il codice a barre). Scaduto il termine, la vendita sarà libera. E’ consentito come forma di pagamento l’uso dei voucher emessi in seguito agli eventi annullati nella passata stagione.

Si ricorda che la capienza del Mediolanum Forum per questa partita sarà limitata al 25 % della capienza totale. Sarà necessario attenersi alle regole emanate dalla Regione Lombardia per il contenimento della diffusione del Covid-19, incluso l’obbligo – anche per i congiunti – di osservare il distanziamento di 1 metro durante la propria permanenza all’interno dell’impianto. Si precisa inoltre che non sarà possibile abbandonare il proprio posto negli ultimi tre minuti di gioco effettivo e che, alla conclusione della partita, sarà cura dello speaker fornire le indicazioni necessarie per il deflusso dall’impianto.

Di seguito le norme da seguire per assistere alla partita:

1. Rimanere al proprio domicilio e non entrare nell’impianto in presenza di febbre (oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali.

2. Rimanere al proprio domicilio e non entrare nell’impianto se sottoposti a provvedimento di “quarantena”, se provenienti da zone a rischio secondo le indicazioni dell’OMS, se tenuti all’isolamento fiduciario o nel caso di contatto con persone risultate positive al virus, o potenzialmente infette, nei 14 giorni precedenti.

3. Ogni persona che accede all’impianto verrà sottoposta al controllo della temperatura corporea nel rispetto del trattamento dei dati personali e con modalità tali da garantire il rispetto della riservatezza.

4. Rispettare tutte le disposizioni delle Autorità, del gestore dell’impianto e della società organizzatrice nel mantenere la distanza di sicurezza, osservare le regole di igiene delle mani e tenere comportamenti corretti sul piano dell’igiene in generale.

5. Al fine di garantire un’adeguata organizzazione preventiva dell’evento, la misura di distanziamento interpersonale sia laterale che frontale di almeno un metro tra testa e testa viene applicata anche per i nuclei familiari, i conviventi ed i congiunti.

6. Indossare obbligatoriamente la mascherina per accedere all’impianto e per tutta la durata della permanenza all’interno.

7. Informare tempestivamente il personale di servizio di emergenza presente nell’impianto della presenza di qualsiasi sintomo influenzale durante la permanenza, avendo cura di rimanere ad adeguata distanza dalle altre persone e di evitare ogni contatto diretto.

8. I punti di ristoro ed i bar resteranno chiusi.

9. Sarà vietato introdurre all’interno del palazzetto striscioni, bandiere o altro materiale.

10. Alla fine della partita sarà vietato il contatto fra giocatori e spettatori.

11. Sarà obbligatorio attenersi alle indicazioni fornite dallo speaker per effettuare il deflusso

dall’impianto.