Olimpia, dentro il girone da imbattuti in Supercoppa: i dati

Per la sesta volta i biancorossi disputeranno una Final Four di Supercoppa Italiana: domani il sorteggio per la semifinale in programma venerdì a Bologna.
14.09.2020 10:00 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Olimpia, dentro il girone da imbattuti in Supercoppa: i dati

L’Olimpia ha concluso la prima fase della nuova Supercoppa aperta a 16 squadre per celebrare i 50 anni della Legabasket con sei vittorie su altrettante gare. Torna quindi alle Final Four della competizione per la sesta volta. Ha un record di 5-0 in semifinale e di 3-2 in finale (3-3 contando quella del 1996 contro Verona in gara unica), ma la striscia di vittorie è aperta a quota tre.

IL RECAP – L’Olimpia ha chiuso le sei gare di qualificazione vincendo con uno scarto medio di 23.8 punti per gara. Ha segnato 96.0 punti a partita, concedendone 72.2. Tutte le sei vittorie sono maturate con scarti in doppia cifra. In cinque gare su sei Coach Ettore Messina ha utilizzato tutti i 12 giocatori (eccezione solo la prima delle due partite giocate contro Brescia). Dei nove stranieri, nessuno ha giocato sei partite. Degli italiani, Gigi Datome, Jeff Brooks e Davide Moretti sono andati sempre in campo; Riccardo Moraschini ha giocato cinque partite su sei. Ne ha saltata una per infortunio dando spazio a Francesco Gravaghi (17 anni). L’Olimpia ha tirato con il 53.2% da due e il 49.0% da tre su 25.8 tentativi di media (Moretti ha 9/15, il 66.7%). Ha avuto anche l’82% dalla lunetta. Sergio Rodriguez ha fatto 12/12 dalla linea. In una gara Riccardo Moraschini ha fatto 11/12. Punter ha finito con 14/15. L’Olimpia ha viaggiato alla media di 19.7 assist per partita. Incoraggiante il rapporto assist/palle perse: i primi sono stati oltre il doppio delle seconde (9.7). Da segnalare Michael Roll: cinque palle rubate e zero perse. E’ stato buono anche il numero di palle perse forzate degli avversari: 19.2 di media a partita. Sergio Rodriguez, con un high di 10 assist, ha chiuso con 6.5 di media. Kevin Punter ha avuto cinque palle perse in cinque gare e ben nove palle rubate.

NOTE – Kevin Punter è stato il primo realizzatore di squadra, 15.6 a partita, sempre in doppia cifra come anche Zach LeDay però con una presenza in meno (20/24 dalla linea, quasi sei rimbalzi di media). Punter ha tirato con il 56.0% da tre. Kaleb Tarczewski è stato il più preciso da dentro l’area, 14/19, 73.6%, in aggiunta a 6.0 rimbalzi per gara, primo di squadra. Malcolm Delaney ha il record di punti in una singola gara, 25, e ha fatto 19/21 complessivo dalla lunetta.