Cade in casa la Virtus Bologna, vincono Trento e Treviso

Questa sera è iniziata una nuova giornata del campionato di Serie A1, con ben tre anticipi. In campo anche Dinamo Sassari e Virtus Bologna.
07.11.2020 22:28 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Cade in casa la Virtus Bologna, vincono Trento e Treviso

Trento-Dinamo Sassari 92-78. Vittoria casalinga per l'Aquila Trento, con il punteggio di 92-78, contro la Dinamo Sassari. La squadra di casa si è messa avanti subito nel punteggio, con un primo parziale di 17-13, mettendo in difficoltà la Dinamo Sassari. Nel secondo quarto c'è stato, però, l'allungo che ha spaccato in due la partita, 28-19 a favore della squadra di Nicola Brienza. All'intervallo lungo l'Aquila è arrivata con un vantaggio di 13 punti, sul punteggio di 45-32. Nel terzo quarto, poi, la furia di Trento non si è placata, con una Dinamo sass bloccata e senza spiragli offensivi, e con un parziale di 30-17 la squadra di Brienza ha annichilito i ragazzi di Gianmarco Pozzecco. Reazione d'orgoglio, poco utile, della squadra sarda nell'ultimo quarto con un parziale di 29-17 che li ha riportati sul -14 alla sirena. 
Trento: Sanders 23, Williams e Browne 15, Forray
Dinamo Sassari: Bendzius 25, Burnell 18, Devecchi 11, Bilan 8

Virtus Bologna-Brindisi 88-98. Vittoria esterna per l'Happy Casa Brindisi, a Bologna contro la Virtus, con il punteggio di 88-98. Nel primo quarto la partita è stata molto equilibrata, con l'Happy Casa Brindisi che si è messa avanti dopo i primi 10' per 23-24. Nel secondo quarto i pugliesi sono riusciti a rimanere avanti, bloccando le vie offensive della Virtus Bologna, con il parziale di 26-17. All'intervallo lungo la Virtus Bologna era, quindi, sotto di 10 punti sul 40-50. Nel terzo quarto la situazione non è cambiata, con i ragazzi di Frank Vitucci che sono riusciti a mantenere il vantaggio acquisito, presentandosi all'ultimo quarto sopra di 11 punti. Nell'ultimo quarto è stato molto equilibrato, con Teodosic e compagni che non sono riusciti a ricucire lo strappo, andando incontro a una sconfitta alla vigilia non pronosticabile. 
Virtus Bologna: Teodosic 20, Weems e Adams 14, Ricci 11
Brindisi: Thompson 25, Harrison 20, Perkins 9, Bell 7

Fortitudo Bologna-Treviso 87-98. Vittoria per la De' Longhi Treviso in casa della Fortitudo Bologna, con il punteggio di 87-98. La Fortitudo Bologna aveva iniziato bene la gara, cercando di mantenere la testa avanti nel punteggio, con un primo quarto di 27-24. Nel secondo quarto è uscita la De' Longhi Treviso di Max Menetti che, con un parziale di 30-22, è riuscita a mettersi a condurre la sfida. All'intervallo lungo i trevigiani erano avanti di 5 lunghezze, con il punteggio di 49-54. Al rientro in campo dopo il riposo, la partita non ha cambiato la trama, con gli ospiti che sono riusciti a rimanere avanti grazie al parziale di 21-14, in una partita molto sentita da ambo le parti per la rivalità. Nell'ultimo quarto la gara è rimasta in equilibrio, con Treviso che ha mantenuto il vantaggio costruito nei primi 30', portando a casa un successo importante. 
Fortitudo Bologna: Banks 20, Withers 16, Saunders 15, Aradori 13
Treviso: Logan 35, Akele 18, Chillo 16, Sokolowski 10