Colpo in entrata per la Dinamo Sassari: arriva Ethan Happ

Colpo in entrata per la Dinamo Sassari di Gianmarco Pozzecco, i sardi si assicurano le prestazioni del lungo Ethan Happ in uscita dalla Fortitudo Bologna.
19.01.2021 17:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Colpo in entrata per la Dinamo Sassari: arriva Ethan Happ
© foto di LegaBasket

La Dinamo Banco di Sardegna è lieta di annunciare l’ingaggio del giocatore statunitense Ethan Happ. Classe 1996, centro old school nonostante la giovane età, dalle spiccate qualità realizzative e ottimo passatore, Ethan si è messo in evidenza nella passata stagione al debutto nel campionato italiano con la maglia di Cremona. Nel suo anno da rookie ha scritto una media di 18 punti, 9 rimbalzi e 2.5 assist nelle 14 gare disputate prima dello stop del campionato a causa della pandemia. Approdato in estate alla Fortitudo Bologna, Happ è partito bene in questa seconda stagione in Italia, collezionando 13.5 punti, 9.1 rimbalzi, 3.1 assist e 1.8 recuperi di media in 9 gare disputate: un piccolo infortunio occorso al gomito lo ha rallentato costringendolo allo stop.

Ottimo prospetto che ben si adatta alla filosofia di gioco di coach Pozzecco e del suo staff, pericoloso in post sia alto sia basso, Ethan arriva a Sassari con voglia di riscatto ed entusiasmo, a rinforzare il roster sassarese e dare il proprio contributo al cammino del Banco.

Nato a Milan, Illinois, il 7 maggio 1996 Ethan Happ è un centro di 208 centimetri per 108 chilogrammi. Si forma cestisticamente nel College di Wisconsin Badgers dove scrive un cammino in ascesa con media sempre crescenti: nel suo anno da Senior chiude con 18 punti e 10 rimbalzi di media nel 2018-2019 e viene premiato con il Kareem Abdul-Jabbar Award e del Pete Newell Big Man Award, riconoscimenti dedicati ai migliori centri dell’Ncaa.

Nell’estate 2019 arriva la chiamata in Europa che lo porta in Grecia, all’Olympiakos, con un contratto biennale: dopo una sola partita nelle file elleniche il giocatore però decide nel novembre dello stesso anno di proseguire la sua carriera da professionista in Italia a Cremona. In maglia Vanoli disputa 14 partite prima della sospensione anticipata del campionato in cui scrive una media di 18 punti, 9 rimbalzi e 2.5 assist di media. Al secondo posto della LBA per punti e rimbalzi, Happ si è messo in mostra per la sua duttilità di gioco, pericoloso sia in postalto sia in postbasso, ha caratteristiche che lo rendono un lungo unico per la sua taglia. In estate ha sposato il progetto della Fortitudo Bologna, ritrovando in panchina il ct Meo Sacchetti: nell’avvio non roseo della Effe mette a referto, nelle 8 partite giocate, 13.6 punti e 9 rimbalzi di media in LBA mentre all’esordio in Basketball Champions League 19 punti e 10 rimbalzi. Fermato da un piccolo infortunio è pronto a mettersi in gioco e trovare il suo posto alla corte di coach Gianmarco Pozzecco.

Sito Uff. Dinamo Sassari