E' la solita Germani Brescia, la Virtus Roma la spunta nel finale

Questa sera è andata in scena la partita tra la Germani Brescia e la Virtus Roma, anticipo della giornata di Serie A1. Rinviata Cantù-Trieste.
31.10.2020 21:42 di Alessandro Nobile   Vedi letture
© foto di Twitter
E' la solita Germani Brescia, la Virtus Roma la spunta nel finale

Brescia-Virtus Roma 64-70. Vittoria clamorosa, e difficilmente pronosticabile, per la Virtus Roma in trasferta a Brescia con il parziale di 64-70. La squadra di casa nel primo quarto è partita col passo giusto, cercando di aggredire l'avversaria, provando a scappare sin da subito nel punteggio. La Germani dopo 10', quindi, si trovava avanti di 11 lunghezze, sul 29-18. Nel secondo quarto, però, la squadra capitolina ha trovato energia e, soprattutto, ha registrato al meglio la difesa e si è riavvicinata, sul -7, grazie al parziale di 16-12 prima dell'intervallo lungo. Al rientro dagli spogliatoi, però, i ragazzi di Vincenzo Esposito si sono fatti sovrastare dalla Virtus Roma in ogni fondamentale, con la squadra allenata da Piero Bucchi che grazie al parziale di 20-10 si è portata in vantaggio prima dell'ultimo quarto. Negli ultimi 10' della partita, però, si consuma ancora una volta il dramma in casa Germani Brescia, non nuova a perdere le partite nei minuti finali, e la Virtus Roma negli ultimi 3' ha aperto un parziale di 12-0 che le ha permesso di riaprire una partita che sembrava ormai destinata a finirei ai ragazzi di Vincenzo Esposito.
Brescia: Ristic 14, Chery e Sacchetti 9, Burns 8
Virtus Roma: Campogrande 19, Hunt 14, Wilson 11, Baldasso 10