Frecciarossa Final Eight 2021: Verso Brindisi-Trieste

Diretta dalle 18:00 su Eurosport, Raisport e Eurosport Player
12.02.2021 10:00 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Frecciarossa Final Eight 2021: Verso Brindisi-Trieste

Happy Casa Brindisi – Allianz Pallacanestro Trieste (ore 18.00, Rai Sport HD, Eurosport 1, Eurosport Player)

PRECEDENTI: Brindisi è alla settima partecipazione in nove stagioni e la terza consecutiva. La Happy Casa ha preso parte alle ultime due finali di Coppa Italia uscendo sconfitta contro Cremona nel 2019 e contro Venezia nel 2020. Prima del 2019 non aveva mai giocato una finale arrivando per due volte alle semifinali e venendo eliminata per due volte ai quarti. La nuova società di Trieste, fondata nel 2004, è alla prima apparizione alla Final Eight. Trieste era stata comunque presente alle finali di Coppa Italia nel 2002 a Forlì uscendo ai quarti di finale contro la Virtus Bologna.

ALLENATORI: Coach Vitucci è alla settima Final Eight, fino ad ora ha collezionato 3 finali, 2 con Brindisi e una con Varese nell’edizione 2013 giocata a Milano persa contro Siena a cui è stato poi revocato il titolo. Nelle altre tre edizioni ha ottenuto una semifinale e due eliminazioni ai quarti di finale. Dalmasson è l’unico allenatore esordiente in questa Frecciarossa Final Eight 2021. Il coach di Trieste ha centrato la qualificazione alla terza stagione in LBA.

CURIOSITA’: Unica società all’esordio alla Final Eight, Trieste aveva già partecipato alla Final Eight del 2002 di Forlì come Pallacanestro Trieste, società poi fallita nel 2004. Dalmasson è l’unico allenatore esordiente, 6 degli 8 allenatori qualificati erano presenti anche nell’edizione dello scorso anno a Pesaro.

DICHIARAZIONI: ai microfoni coach Eugenio Dalmasson:

"Un grande traguardo per l'intera società, un traguardo storico. E' giusto che chi ha contribuito al raggiungimento di questo risultato adesso se lo voglia godere fino in fondo. La gioia è grande e sappiamo che andremo ad affrontare le più forti squadre d'Italia. Dal punto di vista sportivo approcciamo l'appuntamento come una sfida alle migliori d'Italia, consapevoli del fatto che giocheremo delle partite secche che storicamente hanno anche riservato delle sorprese. Saremo pronti a sorprendere Brindisi qualora se ne presentasse l'opportunità. Al netto di tutto credo che l'entusiasmo che ci accompagna in questa trasferta sarà la chiave per viverla al meglio, come una crescita".