Weems: "Non si può pensare di continuare la stagione"

Kyle Weems, giocatore della Virtus Bologna, non è d'accordo con coloro che vorrebbero portare a termine la stagione di Serie A.
27.03.2020 16:50 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Weems: "Non si può pensare di continuare la stagione"

Kyle Weems, giocatore statunitense in forza alla Virtus Bologna, ha parlato ai microfoni dell'emittente Sports Rabbi, per commentare la situazione che sta vivendo il nostro paese a causa del Coronavirus. Il giocatore delle V Nere ha cercato, in tutti i modi, di far capire come secondo la sua idea sia difficile riprendere la stagione e dovrebbe essere annullato tutto: "La mia idea è molto chiara, bisogna chiudere tutta la stagione in anticipo. Ogni giorno che viviamo il numero, tra morti e contagi, in Italia cresce sempre di più e deve essere una cosa che faccia riflettere chiunque. - Dice il giocatore a stelle e strisce - Se noi pensiamo di scendere in campo, nuovamente, in questa stagione con tutte queste persone decedute penso non abbia un minimo di compassione per questa situazione tragica". Il virtussino nativo di Topeka, nello stato del Kansas, ha voluto quindi ribadire con forza la sua idea, su una possibile ripresa del campionato di Serie A, come sembrerebbe essere nelle intenzioni della Lega Basket.