Cantù, ecco Udanoh! Gli obiettivi di Brescia, si muove l’Orlandina

Le ultime notizie di Basketmercato
11.06.2018 15:58 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:   articolo letto 368 volte
Cantù, ecco Udanoh! Gli obiettivi di Brescia, si muove l’Orlandina

Dopo tante voci di mercato, arriva un'ufficialità: Cantù ha infatti annunciato la firma di Ike Udanoh, lungo americano -naturalizzato nigeriano- classe 1989 che nella prossima stagione sarà il 5 titolare dei brianzoli. Proveniente da Astana, nella sua carriera da journeyman (può vantare esperienze in Uruguay, Qatar, Austria e Finlandia) Udanoh aveva già assaggiato l’Italia, giocando i playoff di A2 nel 2015-16 con Mantova.

Restando in Lombardia, arriva un’importante conferma societaria a Varese, con l’Openjobmetis che nella prossima stagione dovrebbe disputare la FIBA Europe Cup: la società ha infatti annunciato la conferma del contratto di Claudio Coldebella, come riporta la Prealpina.

Mentre non ci sono novità sulla questione allenatore per Bologna e Avellino (per gli irpini torna in auge il nome di Vidorreta, come riferito da Il Mattino), da registrare le dichiarazioni a Bresciaoggi del GM della Leonessa Sandro Santoro: confermati come obiettivi italiani tra gli esterni Giuri, D’Ercole, Laquintana e Spissu, mentre tra i lunghi Brescia tiene d’occhio Cusin, Zerini e Crosariol. Il GM della Germani ha confermato l’obiettivo del rinnovo di Benjamin Ortner, mentre gli obiettivi americani dovrebbero essere una guardia e un centro da quintetto.

Novità anche da Capo d’Orlando, con i siciliani che si preparano alla stagione in A2 visto che sembra ormai sfumata la possibilità di ripescaggio in A1. Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia riportano del progressivo allontanarsi di Andrea Mazzon dalla panchina siciliana, visto l’interesse di Ravenna; al suo posto la società starebbe valutando il profilo di Luca Bechi: l’Orlandina dovrebbe quindi ripartire dai giovani Laganà e Donda, mentre sarà fatto un tentativo per confermare Luca Campani -tra i più positivi nel finale di stagione- ma soprattutto Justin Knox, che ha ben impressionato nelle partite giocate con la maglia dei siciliani.