Crawford va in Turchia, altro colpo per Bologna. Koufos al CSKA

Le ultime notizie di Basketmercato: l'MVP di Cremona vola in Turchia, Bologna annuncia Weems, mentre Koufos approda in Russia
20.07.2019 15:40 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Crawford va in Turchia, altro colpo per Bologna. Koufos al CSKA

La Serie A perde il suo MVP: Andrew Crawford lascia la Vanoli Cremona e vola in Turchia, al Gaziantep. Lo riporta Nikos Varlas. Sotto le due torri, la Virtus continua la sua grande campagna acquisti: dal Tofas arriva Kyle Weems, reduce da 14 punti e 5 rimbalzi di media in Eurocup. A poca distanza da Bologna, Reggio Emilia ufficializza il ritorno di Luca Infante: il big ha iniziato proprio in maglia Pallacanestro Reggiana la sua carriera professionistica, disputando complessivamente sei stagioni con la prima squadra e collezionando più di 100 presenze in biancorosso. “Diamo il bentornato con grande piacere a Luca Infante – ha dichiarato il Direttore Sportivo biancorosso Alessandro Frosini – con il suo ingaggio aggiungiamo all’organico un atleta di grande esperienza e maturità, che ci aiuterà non solo sul parquet, ma anche come riferimento all’interno dello spogliatoio per trasmettere ai nuovi giocatori che arriveranno quelli che sono i valori che contraddistinguono la Pallacanestro Reggiana”. Sempre parlando di ritorni, è ufficiale il rinnovo di De Nicolao, che si lega per altri due anni ai campioni d'Italia di Venezia

Brescia allunga il suo roster con la firma di Bronson Koenig, ex Mornar: “Siamo molto felici di aver chiuso l’acquisto di Bronson Koenig, che rappresentava uno dei nostri principali obiettivi di mercato – afferma Matteo Bonetti, patron di Basket Brescia Leonessa -. È un giocatore giovane, che ha le caratteristiche tecniche utili a completare il nostro roster. Un ragazzo in crescita ma non una scommessa, perché ha già avuto modo di dimostrare il proprio valore negli ultimi due anni, in particolare nell’esperienza che ha compiuto in Montenegro. Koenig è il tassello giusto per completare un roster lungo, in grado di affrontare le due competizioni grazie a un mix di esperienza e di gioventù e che ora dovrà cercare la chimica giusta per poter fare una stagione importante”.

Colpo anche per Trento, che firma James Blackmon: annuale per l'ex Pesaro, commentato così da coach Brienza: «Blackmon è un giocatore che siamo davvero molto felici di aver portato a Trento: ha caratteristiche e qualità tecniche che lo rendono un eccellente profilo da affiancare a Craft e agli altri esterni che abbiamo nel roster, e pur essendo molto giovane ha fatto vedere lo scorso anno, con una grande stagione a Pesaro, di poter essere un tassello importante in una squadra ambiziosa. Il fatto che abbia scelto la Dolomiti Energia per compiere ulteriori passi in avanti nel suo percorso di crescita e per mettersi alla prova sui palcoscenici internazionali di una coppa europea ci dà grande soddisfazione». Capitolo esteri: quadriennale dell'Alba Berlino a Marcus Eriksson, e ritorno in Europa per Kosta Koufos. Per il greco ex Sacramento, biennale al CSKA con clausola per l'NBA: si parla di un contratto da sei milioni di dollari complessivi..