Il Bayern perde l'imbattibilità, cadono anche Real Madrid e Zalgiris

In questo weekend sono successe tante cose nei campionati esteri, dalla sconfitta del Bayern Monaco a quelle di Real Madrid e Zalgiris.
21.01.2020 16:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Il Bayern perde l'imbattibilità, cadono anche Real Madrid e Zalgiris

Oggi vogliamo fare una panoramica europea della palla a spicchi con i risultati, pronosticabili e a sorpresa, dell'ultimo weekend, nei campionati più importanti del vecchio continente.

Per quanto riguarda il campionato spagnolo è arrivata, l'inattesa, sconfitta del Real Madrid in casa contro il Baskonia, con il punteggio di 94-95. Ne ha, così, approfittato il Barcellona che grazie alla vittoria contro il Fuenlabrada, 90-94, ha raggiunto i blancos al primo posto in classifica. Vittoria, casalinga, anche per il Tenerife di Aaron White, ex Olimpia Milano, contro l'Estudiantes con il punteggio di 76-59.

Nel campionato francese, invece, le due capoliste Monaco e ASVEL Lyon-Villeurbanne non hanno avuto problemi, rispettivamente, contro Elan Bearnais (89-76) e JL Bourg (104-71). Sesta vittoria di fila per le terza in classifica Dijon che ha avuto la meglio nei confronti del Cholet, con il punteggio di 97-68.

Nel campionato tedesco la notizia della settimana è la perdita dell'imbattibilità da parte del Bayern Monaco, dopo le 14 vittorie nelle 14 apparizioni stagionali, caduto a Ludwigsburg con il punteggio di 81-74. Caduto, invece, ancora una volta il Bamberg che sembra non trovare pace in questa stagione, a passare è stato il Vechta con il punteggio di 85-86.

Un'altra notizia importante arriva dal campionato lituano, dove lo Zalgiris Kaunas che è una potenza è stata sconfitta, tra le mura amiche, dal Siauliai con il punteggio di 83-86. In questo weekend caduta anche l'altra forza del campionato, il Lietkabelis sconfitto dalla Juventus Utena con il punteggio di 89-77. Ha approfittato di questo passo falso il Rytas che ha raggiunto il secondo posto battendo il Neptunas per 92-69.

Nella VTB League russa continua il dominio del Khimki Mosca che, nel weekend, ha avuto la meglio dell'Enisey con il punteggio di 91-87. Dietro di loro, poi, troviamo il CSKA Mosca che nel posticipo di ieri sera ha battuto lo Zenit San Pietroburgo, per 63-82. Quinta vittoria consecutiva per il Lokomotiv Kuban che ha battuto, con il punteggio di 78-70, il Tsmoki Minsk.

Nell'ABA League, invece, è arrivata la vittoria in vetta del Partizan Belgrado, in trasferta, di Andrea Trinchieri contro l'FMP con il punteggio di 57-87. Per la squadra di Belgrado si tratta dell'ottava vittoria consecutiva, e con uno score totale di 16-3. Vittorie anche per Buducnost e Stella Rossa che hanno battuto, rispettivamente, Mega Bemax (90-76) e il Cibona (102-80).