La stagione di LaMelo Ball è finita, focus sul recupero e... LaMelo

L'avventura in Australia del fratello di Lonzo si è conclusa: come si preparerà al draft la scelta proiettata tra le prime 3 del prossimo giugno?
17.01.2020 16:12 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
La stagione di LaMelo Ball è finita, focus sul recupero e... LaMelo

Secondo quanto dichiarato dall'agente-allenatore Jermaine Jackson, riportato in primis da Olgun Uluc, e confermato dalla squadra stessa, la stagione di LaMelo Ball, e la sua esperienza con gli Illawarra Hawks in Australia è giunta al termine.

Ball è fuori dall'8 Dicembre per una contusione ossea al piede: l'ultima visita ha confermato che è in salute, ma visto che necessiterebbe di un percorso riabilitativo di altre 6 settimane, con la stagione che termina a fine Marzo, si è deciso di concludere in anticipo la sua esperienza nella NBL, che difficilmente l'avrebbe visto comunque tornare in campo. 

In dodici partite, Ball ha realizzato  17 punti, 7.4 rimbalzi, e 6.8 assists a partita, con il 37% dal campo ed il 25% da tre punti. Gli scout NBA sono molto intrigati dal suo fisico da playmaker di due metri d'altezza, ma rimangono dubbi persistenti sul suo tiro in sospensione, un fattore su cui Ball ha faticato quest'anno. Rimangono comunque positivi i miglioramenti che ha avuto in Australia, con l'infortunio al piede che l'ha colpito proprio nel suo periodo migliore, quando il californiano aveva realizzato due triple doppie consecutive. 

"E' un peccato che debba finire per un infortunio, è cresciuto molto ed è stato molto divertente allenarlo" ha dichiarato il coach degli Hawks. Ora, non è chiaro se Ball continuerà la sua riabilitazione in Australia (gli Hawks hanno messo a disposizione le loro strutture ed il loro staff) o negli Stati Uniti, per prepararsi al Draft NBA di cui è uno dei principali prospetti: per ora, ha fatto sapere tramite il suo agente, il suo focus è il suo cavallo da corsa, chiamato LAMELO.