Blitz esterni Venezia e Brescia, martedì positivo per le italiane

Questa sera hanno vinto, in trasferta, in Eurocup sia Venezia che Brescia con due partite sulla carta non semplici da affrontare.
29.10.2019 23:30 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Blitz esterni Venezia e Brescia, martedì positivo per le italiane

Rytas Vilnius-Venezia 72-81. Vittoria importante per Venezia che continua la sua corsa europea, battendo il Rytas con il punteggio di 72-81. I ragazzi di De Raffaele hanno dominato per 3/4 la partita, subendo un calo fisiologico nel terzo quarto che non ha però influito sull'esito del match, riuscendo comunque a conquistare i due punti in palio. Nel primo quarto, sul 12-26, Venezia ha raggiunto il massimo vantaggi di 14 punti che aveva fatto capire come la gara potesse essere portata a casa con, una certa, tranquillità. Nel secondo quarto, poi, il massimo vantaggio è stato spostato addirittura sul +20, con i lituani che erano completamente fuori dal match. Nel terzo parziale c'è stata un minimo di reazione dei padroni di casa che ha permesso loro di riavvicinarsi ma i lagunari son stati bravi negli ultimi 10' a mettere in cassaforte il risultato. Tra le fila del Rytas il migliore, con 26 punti, è stato Echodas mentre per Venezia il top-scorer è stato Chappel con 21 punti a referto.
Rytas Vilnius: Echodas 26, Holloway 15, Bendzius 8, Bickauskis e Butkevicius 5.
Venezia: Chappell 21, Watt e Stone 14, Bramos 11, Daye 8.

Nanterre-Brescia 65-73. Grande vittoria anche di Brescia, questa sera, sul campo del Nanterre con il punteggio di 65-73 che ha permesso ai ragazzi di Esposito di portare a casa due punti. Non facile questa gara per i lombardi, soprattutto perché arrivava dopo una sconfitta europea, in casa, segnando soltanto 35 punti e ci voleva una scossa. Dopo il primo quarto equilibrato, terminato 19-18, la partita ha preso una piega ben precisa, finendo tra le braccia della Germani, che è riuscita a conquistare i restanti tre quarti senza subire troppo in difesa. Il +8 finale è stato il massimo di punti di vantaggio conquistati nel corso del match, che nonostante abbia visto sempre Brescia in vantaggio è stato equilibrato. Per i padroni di casa Smith in gran spolvero con 17 punti, per Brescia invece si è contraddistinto Lansdowne con 16 punti.
Nanterre: Smith 17, Cordinier 16, Moore 10, Ndoye 9.
Brescia: Lansdowne 16, Horton 14, Cain 9, Sacchetti 8.