Bologna, sconfitta indolore; Brindisi e Venezia OK; Trento, Ko che fa male

I risultati delle italiane in Europa: Virtus sconfitta, Happy Casa vittoriosa come la Reyer, mentre l'Aquila complica il suo cammino in Eurocup
20.11.2019 22:28 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Bologna, sconfitta indolore; Brindisi e Venezia OK; Trento, Ko che fa male

Ewe Baskets Oldenburg - Dolomiti Energia Trento 108-88
Si complica notevolmente il cammino europeo della Dolomiti. La sconfitta di Oldenburg obbliga Trento all'impresa in Polonia, dove dovrà ribaltare il -11 dell'andata per agganciare lo Gdynia al quarto posto, ed anche lì ci sarebbe una ultima giornata da fiato sospeso col Malaga. KO maturato tutto nel quarto quarto, dove Trento, sotto di 5, ha subito la furia dei padroni di casa, che strappano la matematica qualificazione con un parziale finale di 34 a 19 negli ultimi 10 minuti. 31 per Tyler Larson nell'Oldenburg, mentre all'Aquila non bastano i 25 di Blackmon. 

Tofas Bursa - Umana Reyer Venezia 73-80
Successo per i Granata utile a consolidare il primato nel girone. In turchia, i granata tengono sempre a distanza i padroni di casa, grazie sopratutto ai 28 di un ispiratissimo Michael Bramos, che contribusce con 4 triple su 7 tentativi al 41% abbondante da lontano dei padroni di casa. 

MoraBanc Andorra - Virtus Bologna 93-79
Sconfitta indolore per la Virtus, già qualificata, che crolla nel quarto quarto dopo l'exploit nel terzo. Al 25-14 post ripresa fa seguito il 27-10 subito per mano della squadra del principato nella frazione finale, che accorcia in classifica sulle Vu Nere, distanti una sola gara. 

Happy Casa Brindisi - Falco Szombately 98-92
Successo importante per la compagine pugliese, che resiste alla rimonta nel finale e strappa la terza vittoria in sei partite della sua campagna europea, allungando sugli stessi ungheresi in classifica. Mattatore Tyler Stone con 19 punti, migliore dei 5 Brindisini in doppia cifra.