Sassari cade in Belgio, Brescia batte il Promitheas

Questa sera sono scese in campo la Champions League e l'Eurocup, con in campo la Dinamo Sassari e Brescia tra le italiane.
07.01.2020 22:16 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Sassari cade in Belgio, Brescia batte il Promitheas

Champions League

Oostende-Dinamo Sassari 88-82. Sconfitta esterna, in Belgio, per la Dinamo Sassari con il punteggio di 88-82. Nel primo quarto i padroni di casa hanno preso in mano la situazione, andando sin da subito in vantaggio per cercare di mettere in difficoltà Sassari, vincendo il primo parziale 25-22. Nel secondo, poi, i belgi hanno preso ulteriore vantaggio ma i sardi son riusciti a rimanere attaccati il più possibile, andando all'intervallo lungo sotto di quattro lunghezze, sul punteggio di 46-42 in favore dei padroni di casa. Nel terzo quarto, invece, i ragazzi di Gianmarco Pozzecco hanno preso in mano le redini della sfida e grazie a un buon parziale si sono riportati in gara, in vista degli ultimi 10' che si sono rivelati decisivi. Nell'ultimo quarto, poi, i padroni di casa hanno dimostrato di essere maggiormente in serata, rispetto alla squadra italiana, e grazie al parziale di 24-21 ha portato a casa la sfida.
Oostende: McIntosh 27, Djordjevic e Mwema 14, Buysschaert 8.
Dinamo Sassari:  Evans 30, Spissu 10, Pierre e Bilan 9.

Eurocup

Brescia-Promitheas 63-57. Vittoria casalinga per Brescia, che ha avuto la meglio nei confronti del Promitheas con il punteggio di 63-57. I ragazzi di Esposito hanno iniziato in maniera negativa la gara, andando sotto sin dalla palla a due e non riuscendo, quasi mai, a recuperare il primo quarto che è andato ai greci con il punteggio di 15-10. Nel secondo quarto, però, la musica è cambiata ed è salita di colpi Brescia, sia in attacco che in difesa, e grazie al parziale di 16-3 ha completamente stravolto la gara, andando al riposo lungo in vantaggio di otto lunghezze, sul punteggio di 26-18. Nel terzo quarto c'è stato un nuovo ribaltone, con i greci che sono usciti meglio dall'intervallo e grazie allo score di 23-14 si sono riportati, nuovamente, in vantaggio prima dell'ultima frazione della sfida. Negli ultimi 10', nuovo colpo di scena nella sfida con Brescia che è riuscita a sorpassare, con il parziale di 23-16, gli avversari e a vincere una gara molto combattuta e avvincente.
Brescia: Abass 19, Vitali 14, Cain 12, Lansdowne 5.
Promitheas: Mantzaris e Fieler 12, Lypovyy 11, Ellis 9.