Fener e Pana al supplementare, bene Barça ed Efes, ok Zenit

I risultati delle altre partite di Eurolega: successi per i gialloneri e all'extra time, vittorie per il Barcellona e l'Efes in trasferta, ok Zenit
06.12.2019 22:44 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Fener e Pana  al supplementare, bene Barça ed Efes, ok Zenit

Zenit San Pietroburgo - Asvel Villeurbanne 75-70
Prima vittoria casalinga in Eurolega per lo Zenit, che interrompe una striscia di sei sconfitte consecutive piegando l'Asvel, grazie ai 16 punti ed 8 rimbalzi di Renfroe. Quarta sconfitta consecutiva per i transalpini, incapaci di avere un solo uomo in doppia cifra (Maledon si ferma a 9): Chiave della partita le triple, con il 50% da lontano dei padroni di casa decisamente più positivo rispetto al 23% degli ospiti. Lo Zenit, dopo un primo tempo titubante, rientra in campo dagli spogliatoi con grande calma, perdendo soltanto 4 palloni in tutta la ripresa. 

Khimki Mosca - FC Barcellona 94-102
Successo comodo dei catalani, che dominano dall'inizio alla fine la gara, approfittando delle lacune difensive dei padroni di casa per mantenere il passo del Real Madrid con 9 vittorie. Lo 0-11 con cui il Barca apre la gara segna il leitmotiv della contesa, con il primato consolidato dal notevole 55% dalla lunga distanza. MVP indiscusso Nikola Mirotic, capocannoniere di serata con 28 punti: seguono Delaney con 17 e Tomic con 15, ma ogni Blaugrana firma almeno 6 punti a referto. Sugli scudi per i gialloblù il solito Shved con 23 punti, ma non bastano per supplire alle carenze a rimbalzo dei suoi. 

Fenerbahce Istanbul - Alba Berlino 107-102 dopo tempi supplementari 
Terza vittoria consecutiva per Obradovic e soci, ma che fatica contro l'Alba! Ai turchi serve un supplementare per piegare i tedeschi, grazie anche al ritorno di Nando de Colo, autore di 18 punti in 22 minuti dalla panchina. Miglior marcatore Sloukas, con 23 punti di cui i due per il momentaneo vantaggio prima del pareggio nei regolamentari da parte di Sikma (18 punti). L'eroe del supplementare è Duverioglu, che firma 6 dei suoi 17 punti in un minuto per il parziale decisivo nei 5 addizionali. 8 punti per Gigi Datome

Kirolbet Baskonia - Anadolu Efes Istanbul 77-102
Dominio assoluto dei capolisti dell'Eurolega, che si confermano in vetta vincendo e convincendo a Vitoria-Gasteiz. +10 dopo il primo quarto, +20 all'intervallo: nonostante i 20 punti di Shengelia, non c'è mai partita. 24 punti con 5/6 da 3 del solito Shane Larkin, migliore dei sei giocatori Efes in doppia cifra. Solo 3 minuti in campo per Polonara, che non trova punti. 

Panathinaikos Atene-Olympiacos Pireo 99-93 dopo tempi supplementari 
Serve un supplementare per decidere il derby ellenico, al termine di una partita bellissima, con i biancorossi domati solo nel finale. L'Olympiacos insegue sempre ma riesce a rientrare sempre in partita, accarezzando la possibilità di vincere prima del pareggio di Papagiannis. Nel supplementare, dopo un buon inizio, il Pana infligge la spallata definitiva, con il 10-2 di parziale nel finale dell'extra time. Mattatore assoluto Tyrese Rice, imprendibile per il Pireo con 41 punti ed 8 triple.