Fener sul filo di lana, Barca ok a fatica. Colpo Maccabi, Efes fermato!

I risultati delle gare di Eurolega: Ok Barcellona e Fenerbahce, il Maccabi riesce nel colpaccio, il Baskonia batte il Bayern e rimane in lotta per i playoff
04.03.2020 21:59 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Fener sul filo di lana, Barca ok a fatica. Colpo Maccabi, Efes fermato!

Fenerbahce Beko Istanbul - Stella Rossa 66-63
Scatto playoff importantissimo per i gialloneri, che guadagnano terreno sulla grande lotta per gli ultimi due biglietti per la post-season. La Stella Rossa invece rimane a due gare di distanza dall'ottavo posto, al termine di 40 minuti altamente combattuti. Partita dominata dalle difese, con Nikola Kalinic top scorer dei turchi con soli 10 punti, mentre tra i serbi ci sono i 14 a testa di Kevin Punter Lorenzo Brown. Proprio Kalinic ha chiuso la gara, mentre la difesa dei ragazzi di Obradovic ha blindato il risultato negli ultimi 40 secondi. 

Alba Berlino - FC Barcellona 80-84
I blaugrana espugnano Berlino, ma che fatica! I blaugrana finiscono sotto anche di 11 lunghezze a metà terzo quarto, riuscendo a tornare in partita solo col parziale per chiudere la frazione. Ne esce un quarto quarto infuocato, con tanti ribaltamenti di fronte e colpi di scena. Alla fine, Delaney ed Abrines che danno il +4 definitivo ai catalani, che tengono così il passo del Real Madrid al secondo posto. Ai teutonici non bastano i 17 di Hermansson, che rivaleggia con i sopracitati Abrines (17 punti), Delaney (16), e Mirotic (14).

Maccabi Tel Aviv - Efes Istanbul 77-75
Colpaccio del Maccabi, che ferma la striscia record dell'Efes. Dopo un secondo tempo di montagne russe, ed un quarto quarto dove i vicecampioni in carica hanno sciupato anche otto punti di vantaggio, la decide sempre Scottie Wilbekin: gli ultimi due punti dei suoi 21 di serata sono i liberi che spezzano per l'ultima volta la parità, a cui non riesce a rispondere il rientrante Shane Larkin, che si ferma a 10 punti tra cui non c'è la tripla allo scadere, sbagliata, per provare a vincerla. 

Bayern Monaco - Baskonia 71-80
Saluta quasi matematicamente la lotta playoff il Bayern Monaco, fermo ad otto vittorie stagionali, mentre ci rimane aggrappato con le unghia e con i denti il Baskonia, che aggancia Milano a quota 11 successi mantenendosi ad una sola gara di distanza dall'ottavo posto. Decisivi i 16 punti di Michael Eric per i baschi, mentre ai bavaresi non bastano i 18 di Monroe ed i 16 di Lo. 5 punti per Achille Polonara, 0 in 3 minuti per Diego Flaccadori.