Il Khimki batte il Real Madrid, vittoria a Istanbul per il Barça

Inizia il secondo appuntamento settimanale di Eurolega, con in campo il Fenerbahce contro il Barcellona e poi il Real Madrid.
16.01.2020 20:48 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Il Khimki batte il Real Madrid, vittoria a Istanbul per il Barça

Khimki-Real Madrid 102-94. Vittoria casalinga per il Khimki contro il Real Madrid, con il punteggio di 102-94. Nel primo quarto i padroni di casa sono riusciti a mettersi a condurre la sfida, situazione non banale dato che l'avversario era di rilievo. Dopo i primi 10', quindi, il Khimki si trovava avanti 25-21, con buone percentuali offensive. Nel secondo quarto la trama della sfida non è cambiata, con i russi che sono riusciti a mantenere il vantaggio conquistato nel primo quarto, andando all'intervallo lungo avanti di 11 lunghezze, sul punteggio di 55-44. Nel terzo quarto la partita è stata molto equilibrata, 25-25, questo ha permesso a Shved&Co. di mantenere il vantaggio conquistato nei primi due quarti, andando agli ultimi 10' sul punteggio di 80-69. Nell'ultimo quarto dopo una grande fuga dei russi, il Real Madrid ha provato ad accorciare il divario ma la vittoria è andata ai padroni di casa.
Khimki: Shved 21, Booker 15, Timma e Gill 13, Jerebko 11.
Real Madrid: Mickey 20, Causeur 17, Thompkins e Campazzo 10.

Fenerbahce-Barcellona 74-80. Vittoria esterna per il Barcellona, con il punteggio di 74-80, contro il Fenerbahce. Partita dominata sin dall'inizio dal Barcellona, soprattutto nel primo tempo dove hanno scavato un solco importante dagli avversari. Nel primo quarto, gli ospiti, hanno preso la partita in mano e dopo 10' il risultato era di 12-24. Nel secondo quarto, la partenza sprint dei catalani non ha messo in ginocchio il Fenerbahce che è stato bravo a rientrare immediatamente in partita, forse in maniera anche inaspettata. Dopo il primo tempo il Barcellona si trovava in vantaggio di lunghezze, con il punteggio di 39-42. Nel terzo quarto, poi, i catalani hanno cercato di mantenere la testa della gara, guadagnando ancora qualche lunghezza di vantaggio e sono arrivati all'ultimo quarto avanti nel punteggio per 56-61. Negli ultimi 10', il Fener ha cercato di ristabilire la situazione ma la gara è rimasta in mano agli ospiti, vittoria molto importante per il Barcellona.
Fenerbahce: Sloukas 14, De Colo e Kalinic 12, Nunnally 11, Datome 7.
Barcellona: Claver 17, Delaney 14, Mirotic, Davies e Higgins 12.