Vincono Stella Rossa e Panathinaikos. Cade l'Efes in Grecia

Sono andate in scena, questa sera, le prime due sfide della sesta giornata di Eurolega. Vittorie per Stella Rossa e Panathinaikos.
31.10.2019 21:46 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Vincono Stella Rossa e Panathinaikos. Cade l'Efes in Grecia

Stella Rossa-Khimki Mosca 90-78. Grande vittoria casalinga per lo Stella Rossa che ha avuto, questa sera, la meglio sul Khmki Mosca con il punteggio di 90-78. La partita, sostanzialmente, non è mai stata in discussione sin dalla palla a due. Nel primo quarto, infatti, i padroni di casa hanno mantenuto il vantaggio sin dalle prime battute e hanno chiuso i primi 10' con un punteggio di 28-22. Il vantaggio è stato mantenuto fino a metà gara, con buone trame e giochi dei serbi, dove il punteggio recitava 50-41 per lo Stella Rossa. Nel terzo quarto, poi, il vantaggio è aumentato ulteriormente fino ad arrivare a un massimo di +17 sul 64-47, per terminare poi con un parziale di 30-15 e che di fatto ha chiuso la contesa. Negli ultimi 10', poi, lo Stella Rossa ha cercato in tutti i modi di tenere fuori dalla gara il Khimki ed evitare una possibile rimonta della squadra russa. Questo, però, non accade e gli ospiti con un grande quarto parziale terminato per 22-10, hanno cercato di riaddrizzare la gara nonostante sia arrivata, comunque, la sconfitta. Tra i padroni di casa il migliore è stato Baron con 17 punti, mentre per il Khimki il migliore è stato Shved con 14 punti a referto.
Stella Rossa: Baron 17, Perperoglu 15, Gist 12, Brown 10.
Khimki Mosca: Shved 14, Booker 13, Gill 11, Timma 8.

Panathinaikos-Anadolu Efes 86-70. Ottima vittoria interna per il Panathinaikos che, a Oaka, ha la meglio nei confronti dell'Anadolu Efes con il punteggio di 86-70. Nel primo quarto i greci hanno, sin da subito, messo le mani sulla gara per non farsi scappare la possibilità di vincere e dopo il primo quarto si trovavano in vantaggio 24-19. Il secondo quarto è stato, sostanzialmente, equilibrato e ha visto i turchi accorciare di un punto e dopo due quarti il punteggio recitava 42-38 in favore dei padroni di casa. Nel terzo quarto c'è stato lo scatto definitivo del Panathinaikos che ha cercato di chiudere il match e con un parziale di 21-16 ha portato il vantaggio dopo 30' di +9, fissato sul 63-54. Negli ultimi 10', poi, la trama della gara non è cambiata e i greci hanno portato a termine il vantaggio conquistato, portando a casa una vittoria molto importante. Tra le fila del Pana il migliore è stato Rice con 18 punti; per quanto riguarda, invece, l'Efes si è fatto notare Larkin con un'altra grande prestazione da 28 punti.
Panathinaikos: Rice 18, Papapetrou 14, Fredette e Calathes 11.
Anadolu Efes: Larkin 28, Singleton 13, Simon 11, Dunston 8.