Italbasket, dura lezione dalla Grecia. Sacchetti: “Partita per migliorare”

Duro ko ad Atene dopo un primo tempo molto difficile. Il CT è comunque ottimista verso il prosieguo della preparazione Mondiale.
17.08.2019 07:59 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Italbasket, dura lezione dalla Grecia. Sacchetti: “Partita per migliorare”

Una dura lezione. Il -20 subito dalla Grecia nella prima giornata del torneo dell’Acropolis ha fornito un’istantanea chiara dello stato di salute della Nazionale di Meo Sacchetti, a due settimane esatte dal debutto iridato contro le Filippine a Foshan. Contro la Grecia l’Italia non è mai partita: troppo imponente l’impatto di Giannis Antetokounmpo e troppo impotenti gli azzurri che a metà campo non riescono a essere efficaci come in transizione, vivendo tutta la partita tra i 15 e i 25 punti di margine e portando a casa soltanto un secondo tempo coraggioso pur al netto delle pessime percentuali al tiro. Percentuali che hanno comunque condizionato la partita di una Italia che al contrario ha mostrato presenza a rimbalzo, contro un’avversaria molto fisica e imponente.

Sono queste le partite che ci servono per migliorare” ha detto dopo la partita il ct Sacchetti. “Conoscevamo il loro potere fisico e sapevamo che sarebbe stata dura affrontarli, soprattutto in casa loro. Abbiamo sbagliato molto ma ho visto sprazzi di buon atteggiamento soprattutto quando la partita poteva sfuggirci di mano in maniera fragorosa. Domani (oggi per chi legge, ndr) la Serbia: non la scopriamo certo noi. I risultati degli ultimi anni parlano chiaro e il loro roster è molto forte. Lavoriamo con i giocatori che abbiamo in questo momento cercando sempre di migliorare”.

L’Italia tornerà quindi in campo oggi, sabato 17 agosto, contro la Serbia, che nel pomeriggio di ieri ha battuto agevolmente la Turchia 87-72 (18 Jokic, 17 Bogdanovic; 16 Korkmaz, 13 Ilyasova). Diretta Sky Sport Arena alle ore 17.00 italiane. Nell’ultima giornata, domenica 18 agosto, Azzurri contro la Turchia (ore 17.00 in Italia, diretta Sky Sport Arena). Lunedì 19 agosto la squadra viaggerà da Atene a Pechino per poi trasferirsi a Shenyang e disputare il torneo AusTiger con Serbia, Francia e Gran Bretagna.