Basketissimo 30x30: Toronto, vincere e dover comunque ripartire

Archiviato il mercato, analizziamo, squadra per squadra, come si presenta la NBA per la prossima stagione, e come potrebbero giocare le trenta squadre
27.07.2019 09:04 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Basketissimo 30x30: Toronto, vincere e dover comunque ripartire

Toronto Raptors - Under/over vittorie secondo Las Vegas: 45
Negli anni, Toronto nella NBA si è guadagnata una reputazione di squadra "meme", di squadra simpatica ma sfortunata, o inconcludente. Una sorta di gag ricorrente tra i tifosi: la squadra che sul più bello si scioglie, con la neve canadese che non resiste la primavera. I Raptors quest'anno non solo hanno superato la primavera, ma hanno iniziato l'estate da campioni NBA per la prima volta. Tuttavia, l'estate, dopo aver portato il tanto agognato trionfo, ha portato di nuovo nubi sul nord del confine. 

L'addio di Kawhi Leonard dopo un solo anno a costo zero era già stato messo in preventivo da Masai Ujiri, e nonostante ciò l'affare con gli Spurs è stato un successo grazie al Larry O'Brien in bacheca. Ma ora che il leader, MVP, e trascinatore del successo dei dinosauri è tornato a casa, in California, cosa rimane della truppa di Nick Nurse
In teoria, tutti i pezzi (ad eccezione anche di Danny Green, anche lui volato a Los Angeles, sponda Lakers). Lowry, che proverà a partecipare ai prossimi mondiali, Gasol ed Ibaka sono ancora a bordo, sebbene con un solo anno di contratto rimanente. A parte Pascal Siakam, il quale era stato cercato dai Thunder nell'ambito dell'affare George, prima di concludere la trade con i Clippers, i Raptors hanno ben poco materiale per il futuro, e nonostante i lampi di classe abbagliante, il Camerunense ancora è ben lontano dall'essere un uomo franchigia, e probabilmente non lo sarà mai. 

In attesa di capire cosa fare del proprio futuro, che potrebbe prevedere in ogni momento una totale ricostruzione, grazie al gran quantitativo di contratti in scadenza, Toronto rimane con una squadra solida, che potrebbe fare i playoff senza problemi ad Est. Ma la strada per rivincere il titolo è decisamente tutta da rifare.