Calendario NBA: Natale con i fiocchi, esordio duro per Warriors e Cavs

Diramate le prime date importanti della lega.
 di Simone Mazzola Twitter:   articolo letto 166 volte
Calendario NBA: Natale con i fiocchi, esordio duro per Warriors e Cavs

Si parte!
No, purtroppo è ancora molto presto per rivedere in campo le squadre NBA a battagliare per un altro titolo, ma intanto la lega ha diramato la prima settimana di calendario e il programma per il Christmas day.

La prima novità che balza agli occhi, ma che era già stata preventivata, è la data d’inizio della stagione che vedrà la prima palla a due il 17 ottobre prossimo, ovvero una decina abbondante di giorni prima del solito, per permettere una maggiore diluizione delle partite e soprattutto per organizzare meglio i riposi togliendo quanto più possibile i classici for games in five nights o i back to back. Silver ha chiaramente detto che questa mossa deve essere un aiuto verso franchigie e giocatori che deve essere restituito sotto forma di impiego delle star. Il commissione non vuole più vedere partite in diretta nazionale, magari tra contender che debbano vedere due, tre, quattro o addirittura sei stelle sulla panchina con in campo i gregari. Questa mossa, oltre a tutelare i giocatori e la loro salute, serve alla lega per non perdere lo spettacolo che solo i migliori sanno dare.

La schedule aprirà le danze con due partite che hanno già il sapore di playoffs, infatti i Golden State Warriors apriranno le ostilità con la celebrazione e la consegna degli anelli tra le mura amiche ospitando gli Houston Rockets di Chris Paul e James Harden, mentre i finalisti della scorsa stagione, ovvero i Cleveland Cavaliers, ospiteranno i loro principali antagonisti nei Boston Celtics.
Ovviamente il primo sguardo al calendario vola subito a Natale e come sempre il detto: “piatto ricco, mi ci ficco” non rende l’idea.
I Philadelphia 76ers fanno il loro esordio natalizio a mezzogiorno facendo visita ai new York Knicks, alle cinque e mezza i Wizards faranno visita ai Boston Celtics con aspirazioni di titolo, mentre alle otto ci sarà una delle sfide più interessanti di stagione tra OKC Thunder e Houston Rockets a casa di Westbrook e George.
La sfida che chiuderà la giornata sarà tra Timberwolves e Lakers, non prima però di avere assaggiato di nuovo un Christmas day con le finaliste della scorsa stagione Warriors e Cavs, che si daranno battaglia nell’ennesima sfida natalizia.
Per ora sono solo date, ma il circoletto rosso sul Natale e il divano potete già farlo senza paura.