Clippers a valanga, Houston inarrestabile, bene i Thunder

i risultati della notte NBA
12.03.2019 09:32 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Clippers a valanga, Houston inarrestabile, bene i Thunder

Los Angeles Clippers-Boston Celtics 140-115
La serie positiva ad Ovest dei Celtics si chiude contro i Clippers, che travolgono nettamente i biancoverdi e si prendono il sesto posto temporaneo in classifica ad Ovest. 13 punti nel quarto iniziale, 25 alla sirena finale grazie a un preciso 9/12 dal campo con 4/5 da tre punti e 3/3 ai liberi per Danilo Gallinari, mentre sono 34 per Lou Williams, che supera Dell Curry (padre di Steph e Seth) e diventa il miglior marcatore di sempre dalla panchina. Boston subisce due parziali da 9-0 nel secondo quarto e vede già scappare via la gara lì, nella prima gara in carriera saltata da Jayson Tatum per infortunio. 

Houston Rockets-Charlotte Hornets 118-106
Arrivano a nove le vittorie consecutive dei Rockets, distanti solo tre gare e mezza dai Golden State Warriors, prossimi avversari, mentre è durata solo una partita la secca di James Harden, che dopo i 20 punti della scorsa uscita, ne realizza 28 per stendere gli Hornets. Ospiti mai domi, che nonostante il -28, provano a rientrare in gara grazie ad un super Kemba Walker, che con 40 punti, 10 rimbalzi e 7 assist con 14/20 dal campo e un perfetto 6/6 da tre non riesce ad evitare la seconda sconfitta consecutiva ai suoi, distanti adesso 1.5 partite dall'ottavo posto. 

Utah Jazz-Oklahoma City Thunder 89-98
Russell Westbrook ha guidato i suoi al quarto successo stagionale contro i Jazz segnando 23 punti, aggiungendo 11 rimbalzi e distribuendo 8 assist, nonostante l'alterco con dei tifosi a bordocampo (approfondimento nel pomeriggio). La sorpresa è che la spalla del numero 0 non è stata Paul George (doppia doppia da 14 punti ed 11 rimbalzi), bensì il tedesco Denis Schroder, con 24 punti uscendo dalla panchina. 

Le altre partite:
Cleveland Cavaliers-Toronto Raptors 126-101
Brooklyn Nets-Detroit Pistons 103-75
Washington Wizards-Sacramento Kings 121-115