Harden, altro cinquantello; Lakers inarrestabili; Leonard vincente da ex

I risultati della notte NBA: 55 per il barba contro i Cavaliers, i Lakers con la partenza record, i Clippers vincono in Canada
12.12.2019 10:12 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Harden, altro cinquantello; Lakers inarrestabili; Leonard vincente da ex

ORLANDO MAGIC-LOS ANGELES LAKERS 87-96
Vincono anche quando giocano male ormai i Lakers, che sbancano Orlando per la 22esima vittoria stagionale. I Magic erano riusciti a recuperare 24 punti di svantaggio agguantando la parità nel quarto periodo, quando James ha propiziato il parziale da 10-0 che ha chiuso la gara. Nella migliore partenza gialloviola degli ultimi 33 anni, Lebron chiude con la sesta tripla doppia a referto della sua stagione: 25 punti, 11 rimbalzi e 10 assist, in una serata modesta al tiro (11/24 dal campo, 1/6 dall’arco). Anthony Davis ne aggiunge 16 con 12 rimbalzi.

CLEVELAND CAVALIERS-HOUSTON ROCKETS 110-116
I Cavaliers escono a testa alta contro i Rockets, facendoli penare fino alla fine, ma contro un James Harden così c'è poco da fare. 20 punti su 55 totali (quarto cinquantello in stagione) per il barba negli ultimi 12 minuti, per il 14esimo Ko nelle ultime 15 sofferto da Cleveland. Il numero 13 tira 20/34 dal campo, 10/18 dalla lunga distanza, diventando così il quarto giocatore nella storia NBA con più di una partita da 10+ triple. 17 per Kevin Love dall'altra parte, assente durante il 24-0 di parziale firmato dai Cavs. 

TORONTO RAPTORS-L.A. CLIPPERS 92-112  
Terza vittoria consecutiva per i Clippers, che sbancano anche Toronto. Ritorno da eroe per Kawhi Leonard, accolto con grande affetto dal suo ex pubblico con il quale ha vinto lo scorso titolo: dopo il memorabile video tributo, il numero 2 di San Diego firma 23 punti per la quarta sconfitta nelle ultime cinque dei Raptors, in mezzo a una mini crisi. I 24 punti di Pascal Siakam e i 22 di Norman Powell non sono serviti per sopperire al pessimo 8/36 dalla lunga distanza.

Le altre partite: 
INDIANA PACERS-BOSTON CELTICS 122-117 rimonta dei Pacers grazie ai 29 di un ispirato Brogdon
BROOKLYN NETS-CHARLOTTE HORNETS 108-113 i Nets cadono sotto i colpi di un Devonte' Graham da 40 punti
MINNESOTA TIMBERWOLVES-UTAH JAZZ 116-127 30 punti per Mitchell, Utah torna a vincere chiudendola nel terzo quarto
CHICAGO BULLS-ATLANTA HAWKS 136-102 I Bulls scappano già all'intervallo: 35 per Zach Lavine
PHOENIX SUNS-MEMPHIS GRIZZLIES 108-115 27 per Dillon Brooks, solo 13 per Morant che mette però la firma sulla schiacciata della serata
GOLDEN STATE WARRIORS-NEW YORK KNICKS 122-124 OT Primo successo post esonero di Fizdale, dopo dieci gare, per i Knicks.