Le due squadre di Los Angeles tra le squadre migliori, sorpresa Knicks

Il quotidiano Forbes ha stilato una classifica con le squadre che hanno raggiunto maggior profitto nell'ultima stagione.
12.02.2020 17:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Le due squadre di Los Angeles tra le squadre migliori, sorpresa Knicks

Secondo quanto riportato da Forbes, 29 franchigie NBA su 30 hanno riportato un profitto operativo nel corso della scorsa stagione, per una media di 70 milioni di dollari: il 15% in più rispetto alla scorsa stagione.

L’unica franchigia a registrare una perdita sono stati gli Oklahoma City Thunder: -23 milioni causati dai 61 milioni di dollari pagati di luxury tax.

Sono tante le squadre, invece, che secondo Forbes hanno raggiunto un fatturato importante, con guadagni stellari. Tra queste ci sono sicuramente le potenze, attuali, della lega NBA come: Los Angeles Lakers, Los Angeles Clippers, Golden State Warriors, Toronto Raptors, Boston Celtics e Houston Rockets. A sorpresa, invece, troviamo in questa classifica anche i Chicago Bulls, i Brooklyn Nets e i Dallas Mavericks. La squadra, invece, che è riuscita a stupire maggiormente su questo argomento sono i New York Knicks.