Lillard da impazzire manda a casa OKC, Phila e Toronto avanti, 3-2 Denver

I risultati dei playoff NBA
24.04.2019 09:48 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Lillard da impazzire manda a casa OKC, Phila e Toronto avanti, 3-2 Denver

Denver Nuggets-San Antonio Spurs 108-90 (Denver guida la serie 3-2)
Denver gioca finalmente al suo massimo, e probabilmente nel momento migliore della serie: in Gara 5 è un dominio dei Nuggets, che mantengono il fattore campo ed avranno due match point. Gli Spurs già dalla prossima saranno all'Alamo con le spalle al muro. Primo quarto chiuso in vantaggio per la prima volta nella serie dai Nuggets, con un 14-2 che crea le fondazioni per la mezz'ora successiva di altissimo livello. 16 punti, 11 rimbalzi e otto assist per Nikola Jokic, 23 punti per Jamal Murray nel successo di Denver, mentre per gli Spurs 17 da Aldridge e 7 da Belinelli

Toronto Raptors-Orlando Magic 115-96 (Toronto vince la serie 4-1)
Primo quarto sprint e serie chiusa per Toronto, che dopo aver vacillato nel primo capitolo ha completamente dominato la serie. Una gara 5 che ha visto anche 37 punti di vantaggio, dopo un primo quarto chiuso sul 35 a 19 per i Canadesi, guidati sopratutto all'inizio da Kyle Lowry, con 12 punti sui 14 totali: il play ha poi proceduto ad imbeccare Kawhi Leonard, che ha chiuso con 27 punti e 7 rimbalzi, frutto di 8/11 al tiro di cui 5/5 da tre punti più 6/6 ai liberi in 32 minuti, chiusi con +38 di plus-minus. 

Philadelphia 76ers-Brooklyn Nets 120-100 (Philadelphia  vince la serie 4-1)
Spartito simile per i Sixers, anche se Brooklyn ha venduto decisamente più cara la pelle di Orlando: sconfitta in gara uno, quattro vittorie consecutive, ed un dominio in gara 5 partito dal primo quarto, iniziato con un 14-0 di parziale frutto delle 5 palle perse dei Nets in apertura di gara. Da lì si è arrivati anche al +39, nella bolgia del Wells Fargo Center. 23 punti con 13 rimbalzi in 20 minuti per Joel Embiid e 13 con 6 assist per Ben Simmons, adesso attesi alla sfida Toronto; per i Nets, questo suona come un arrivederci. 

Portland Trail Blazers-Oklahoma City Thunder 118-115 (Portland  vince la serie 4-1)
Dame Lillard.

Non ci sono parole per definire il numero zero dei Blazers, che riprende da dove aveva lasciato: dopo aver portato Portland al secondo turno con una tripla contro Houston allo scadere, si ripete contro i Thunder, facendo partire la sua decima tripla da 11 metri battendo Paul George, cronometro, e chiudendo la serie, riportando Rip City alle semifinali di conference. 50 punti tondi tondi per Dame Dolla, con 17/33 al tiro, 10/18 dall’arco, sei assist, sette rimbalzi. L'aveva anche pareggiata con un canestro in reverse quasi altrettanto complicato, prima di difendere su Westbrook impedendogli di prendersi il tiro della vittoria. Quello spettava a lui, e non ha deluso.