Vincono Milwaukee e Houston, Denver cade a Sacramento

In attesa dell'NBA Sunday che ci sarà grandi emozioni, con tante belle partite, sono arrivate le vittorie per Houston e Milwaukee.
01.12.2019 08:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Vincono Milwaukee e Houston, Denver cade a Sacramento

Grande vittoria casalinga per i Sacramento Kings contro i Denver Nuggets, con il punteggio finale di 100-97 arrivato dopo un tempo supplementare. La partita ha vissuto con due volti, nel primo tempo c'è stato il dominio per i Nuggets che sono andati al riposo lungo con un vantaggio di 17 punti. Nel secondo tempo, invece, sono usciti alla distanza i Kings che hanno ribaltato le sorti dell'incontro, pareggiando i conti al 48'. All'overtime, poi, maggior freddezza dei padroni di casa che con un parziale di 10-7 si sono aggiudicati l'incontro. Vittoria importante anche per i Philadelhia 76ers che hanno avuto la meglio, in casa, degli Indiana Pacers nel finale con il punteggio di 119-116. La partita nel primo quarto è stata nelle mani dei 76ers che, poi, si sono disuniti nel secondo parziale, dove sono usciti i Pacers che hanno riportato la gara in parità. Gli altri due quarti sono stati molto equilibrati ma Philadelphia nel finale è stata più concreta, portando a casa una vittoria molto importante.

Gli Houston Rockets, invece, hanno annientato gli Atlanta Hawks con il punteggio finale fissato a 158-111, grazie a una super prova di James Harden, guardia dei Rockets. La gara è stata dominata per 3/4 dai padroni di casa che non hanno lasciato spazio agli avversari di esprimersi al meglio delle loro possibilità. Nell'ultimo quarto, poi, a partita ormai conquistata e messa in cassaforte, i Rockets si sono rilassati e Atlanta ha recuperato 7 lunghezze che hanno reso un po' meno amara la sconfitta. Vittoria casalinga per i Milwaukee Bucks che hanno avuto la meglio nei confronti dei Charlotte Hornets con il punteggio di 137-96. La gara non è mai stata in discussione, con i Bucks che hanno dominato dalla palla a due fino alla sirena che ha sancito la loro vittoria, partita al di sotto delle aspettative per Charlotte. Gli Hornets in questa sfida, infatti, si son trovati davanti una squadra troppo solida che non ha permesso loro di giocare con tranquillità e riuscire a mettere in atto i giochi preparati.

La prestazione monstre della nottata l'abbiamo riscontrata da James Harden, nella larga vittoria dei suoi Houston Rockets, lo statunitense ha messo a referto 60 punti, 3 rimbalzi e 8 assist. Per la guardia dei Rockets numeri impressionanti, come il 20/23 ai tiri liberi o l'8/14 nel tiro da tre punti.

I risultati nel dettaglio:
Sacramento Kings-Denver Nuggets 100-97
Philadelphia 76ers-Indiana Pacers 119-116
Houston Rockets-Atlanta Hawks 158-111
Milawaukee Bucks-Charlotte Hornets 137-96