Milano si spegne in attacco: al Forum passa la Stella Rossa

L’Olimpia gioca una partita insufficiente nella metà campo offensiva dove soffre la fisicità dei serbi, che sbancano Assago.
05.12.2019 22:33 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Milano si spegne in attacco: al Forum passa la Stella Rossa

Sono tre le sconfitte consecutive in Eurolega per l’Olimpia Milano, che al Forum cede alla Stella Rossa Belgrado per 67-77 al termine di una partita sofferta e sicuramente insufficiente in attacco e in difesa. Una prova che è difficile da catalogare con un momento poco brillante dal punto di vista fisico, visto che la generosa squadra di Sakota non ha avuto bisogno di una prestazione brillante per violare il parquet milanese: il tour de force di dicembre inizia quindi come peggio non poteva. L’unico a chiudere in doppia cifra per Milano è Sergio Rodriguez (14), mentre nella Stella Rossa brillano i due Brown, Lorenzo (21) e Derrick (12), oltre a Baron (17).

Il prescelto per restare fuori dai 12, oltre agli infortunati Gudaitis e Micov, è capitan Cinciarini (sostituito nel ruolo da Luis Scola): Messina sorprende con Aaron White subito in quintetto, insieme a Scola, Brooks, Roll e Rodriguez. Sono le difese a farla da padrona in avvio, con Milano premiata dal buon impatto di Rodriguez contro una Stella Rossa spinta da Lorenzo Brown: l’ex Raptors firma 7 punti nei primi 10’, e nonostante un buon Moraschini l’Olimpia deve inseguire sul 18-20. Dopo il canestro di Derrick Brown in apertura di secondo quarto, Milano ribalta il match con un 8-0 firmato Brooks e Nedovic, e nonostante il serbo e Roll trovino ritmo dall’arco gli ospiti continuano a restare attaccati alla partita con i Brown e Baron: l’Olimpia chiude avanti all’intervallo lungo di uno con gli spunti di Aaron White.

Priva di Nedovic nella ripresa per un risentimento alla coscia, Milano segna solo 5 punti nei primi 8’ del terzo quarto, permettendo l’allungo ospite fino al +7. Brooks prova a suonare la scossa, ma dopo essere finita anche a -10 al 30’ l’Olimpia è sotto 50-57. Contro l’ostinata difesa serba l’Olimpia fa fatica a entrare in ritmo in attacco, riuscendo soltanto a caricare di falli gli avversari e a generare tiri liberi. Con Della Valle Milano torna a -5, prima di subire una tripla pesantissima da Baron per il +8 a 5’ dalla fine. Rodriguez risponde, e Roll da 3 firma il -4 a 3’24”. il primo acuto di Gist rimette due possessi pieni tra le squadre, e i liberi di Lorenzo Brown mantengono la Stella Rossa sul +6 con 1’22” da giocare. Milano non ne ha più in attacco, e la Stella sbanca il Forum.