Riscatto Olimpia nel mezzogiorno del Palalido: Trieste va ko 88-73

Milano sfodera una prestazione leggermente migliore rispetto alle ultime due partite, ritrovando continuità al tiro e imponendosi su una volitiva Trieste.
06.10.2019 13:39 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Riscatto Olimpia nel mezzogiorno del Palalido: Trieste va ko 88-73

Torna alla vittoria l’Olimpia Milano, che nel mezzogiorno dell’Allianz Cloud si impone sulla Pallacanestro Trieste per 88-7. Milano ritrova la prestazione e un po’ di continuità al tiro, dopo avere iniziato 0/8 da 3 anche oggi, soprattutto con un positivo Michael Roll (22 con 4/7 da 3). Buone cose si sono viste anche da Scola (13, 7 rimbalzi e 7 assist) e Rodriguez (15 e 7 assist), molto positivi anche Tarczewski (11) e Biligha (10). Per Trieste, invece, in doppia cifra Mitchell e Peric con 11 punti a testa.

Con White assente per la nascita del figlio (tra i 12 per la prima volta c’è Xavi Rey) Messina spariglia le carte in avvio, promuovendo in quintetto Sergio Rodriguez e Amedeo Della Valle (con Brooks da 3, Scola e Tarczewski), ed è l’azzurro a segnare i primi due punti della partita con l’Olimpia che parte subito 6-0. Nonostante il tiro da tre continui a non entrare, Milano sotto canestro è perfetta (8/8 da 2 nel primo quarto) e al 10’ è +9. Roll sblocca da 3 Milano, e l’Olimpia si mantiene pressoché sempre su una rassicurante doppia cifra di vantaggio, con Rodriguez ispirato in attacco e tutta la squadra coinvolta. Si va al riposo lungo sul 44-28, dopo un bel paio di giocate di Riccardo Moraschini che si sblocca anche dall’arco.

Nella ripresa Trieste parte subito 5-0, costringendo Messina al timeout dopo appena 45 secondi, e l’Olimpia si sblocca con un gioco da 4 punti di Scola. Roll macina canestri, e Milano tocca anche il +18. L’ultimo quarto è una formalità, con Trieste che ha una reazione d’orgoglio per portarsi dal -19 al -9, ma Milano controlla saldamente e conquista la seconda vittoria stagionale.