Gazzetta: “Caso doping, Burns assolto. Milano ritrova il suo lungo”

La rassegna stampa di venerdì 19 luglio 2019.
19.07.2019 09:23 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Gazzetta: “Caso doping, Burns assolto. Milano ritrova il suo lungo”

Grande spazio sui quotidiani oggi in edicola alla notizia dell’assoluzione, dall’accusa di doping, di Christian Burns: “Assolto con la formula più ampia. Per Christian Burns l'incubo è finito" scrive la Gazzetta dello Sport "Ieri il Tribunale nazionale antidoping ha prosciolto il lungo di Milano, difeso dall'avvocato Fiorenzo Storelli, dall'accusa di uso di sostanze dopanti. Burns era risultato positivo a un controllo della Nado lo scorso 12 maggio dopo Milano-Trieste, ultima giornata di campionato: metabolita Clestebol (anabolizzante). Una quantità minima presente in una pomata contro l'eczema somministrata alla figlia di 4 anni e trasmessa per contatto al giocatore. Questa la tesi difensiva corroborata da consulenze e perizie chimico-tossicologiche accolte dal tribunale antidoping. Sollevata la sospensione cautelare, Burns torna quindi a tutti gli effetti nel roster dell'Olimpia Milano, felice di aggiungere una pedina in più nel computo degli italiani”. La rosa poi non esclude la possibilità che Biligha possa sbarcare in biancorosso anche dopo la conferma del lungo ex Cantù.

A proposito di Cantù, molto spazio trova anche la firma dell’ex brianzolo Gaines da parte della Virtus Bologna (“Gaines va a Bologna” su La Provincia, “Gaines, è Virtus” su Stadio) come in generale il mercato (“Gomes al Benfica, adesso è ufficiale. Arriva Blackmon” su Trentino, “Treviso si butta su Tyler Larson” su la Prealpina) e la presentazione del nuovo sponsor di Pesaro, Prosciutto di Carpegna: “Beretta sposa il basket a Pesaro, ‘una magia’” titola il Corriere dello Sport.