Che riscatto Trieste! Super difesa nel secondo tempo, 1° ko Sassari

I giuliani impongono lo stop alla capolista imbattuta, frenandola nel secondo tempo e vincendo con merito: grande prova di Jones.
13.10.2019 14:13 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Che riscatto Trieste! Super difesa nel secondo tempo, 1° ko Sassari

Prima vittoria stagionale per Trieste, che nell’anticipo di mezzogiorno sbanca il PalaSerradimigni di Sassari battendo 65-59 un Banco di Sardegna condannato dalle percentuali da 3 (2/21) e da un brutto secondo tempo con appena 24 punti segnati.

Primo tempo da percentuali basse per entrambe le squadre (nel secondo quarto 5/19 per i padroni di casa e 3/19 per gli ospiti), ma i sardi fanno il vuoto soprattutto a rimbalzo (29-16) affidandosi a un buon Bilan (che segna tutti i suoi 11 punti nei primi 20’); Trieste cambia decisamente marcia nella ripresa, che si apre con un 11-0 suo e una Sassari a secco per oltre 4’, ma la reazione della squadra di Pozzecco dopo essere stata sotto per la prima volta nel match è veemente e la Dinamo arriva al 30’ sul +5.

Partita che sembra in ghiaccio quando in avvio di ultimo quarto si segna sempre pochissimo (o nulla come nei primi 3’), ma Sassari è comunque a +7 con 6’ sul cronometro. I padroni di casa però si inceppano, e Trieste ne approfitta per piazzare un tremendo parziale di 15-2 con le triple di Cavaliero e Jones a suggellarlo, per il +6 a 2’22” dalla sirena. Sassari non si arrende, e torna fino a -1 con Vitali e Gentile, ma Trieste ha i nervi più saldi e la chiude con 5 punti consecutivi di uno scatenato Jones (22 alla fine per lui).

Sassari: Bilan 11+9, Spissu 10+8
Trieste: Jones 22, Peric 10