Riparte Brescia, gran colpo a Cremona. Si sblocca anche Brindisi

I due anticipi dell’undicesima giornata di Serie A
22.12.2018 22:56 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Riparte Brescia, gran colpo a Cremona. Si sblocca anche Brindisi

Vanoli Cremona - Germani Brescia 88-91
Torna in zona Playoff (e Final Eight) la Germani Brescia, che fa il colpo a Cremona nonostante la settimana difficile dopo l’eliminazione in Eurocup. Vittoria complessivamente meritata dalla squadra di Diana, che conduce per larga parte del match toccando anche il +11 a metà secondo quarto, prima di subire la rimonta dei padroni di casa che chiudono avanti dopo 30’ e a 5’ dalla fine sono addirittura avanti di 9. La partita sembra chiusa quando Mathiang firma il +7 a 4’ dalla fine (85-78), ma Brescia non molla: un clamoroso gioco da 4 punti di Sacchetti e un canestro di Abass firmano il sorpasso, e il contro sorpasso di Aldridge è solo illusorio perché 4 liberi di Cunningham e uno di Moss puniscono i tanti errori nel finale della squadra di Sacchetti.
Cremona: Crawford 18, Aldridge 16, Ricci 15+9
Brescia: Cunningham 23+9 falli subiti, Abass 18, Hamilton 16+10

Happy Casa Brindisi - Virtus Segafredo Bologna 89-81
Vittoria importante per Brindisi che ritrova il successo dopo tre sconfitte consecutive nonostante l’assenza di Clark, e vedono sempre più concreto il sogno del ritorno alle Final Eight di Coppa Italia. Parte subito forte la squadra di casa, avanti di 16 dopo un quarto (29-13) prima di subire la rimonta dei felsinei, che arrivano all’intervallo lungo sotto di 3 e che sorpassano con Aradori. Sarà l’unico vantaggio della Virtus nel match, perché la squadra di Vitucci rigira immediatamente l’inerzia con un parziale di 11-2. Al 30’ è +12 per i pugliesi, con l’ultimo quarto che diventa una formalità: solo nelle battute finali la Virtus riesce a riportarsi al massimo a -6.
Brindisi: Banks 27, Brown 20+10, Moraschini 14
Bologna: Punter 15, Taylor 14, Kravic 12