Virtus fa 9 all'OT, impresa Varese. Ok Treviso, Pistoia e Roma

I risultati delle altre gare della nona giornata di Serie A: successi per Varese, Virtus Bologna, Treviso, Pistoia e Virtus Roma
17.11.2019 22:40 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Virtus fa 9 all'OT, impresa Varese. Ok Treviso, Pistoia e Roma

Openjobmetis Varese - Umana Reyer Venezia 93-91 dts
Continua a faticare in trasferta Venezia, che annaspa in questo inizio di stagione, mentre Varese aggancia proprio la Reyer in classifica, infoltendo il già nutrito gruppo di squadre ad 8 punti. Primo tempo arrembante per Varese, che tocca anche il +17 di vantaggio, mentre nella ripresa i granata confezionano la rimonta che manda la gara ai supplementari. Nell'extra time, decisivo un fenomenale Josh Mayo, che firma 11 dei suoi 25 punti nell'overtime. Per i campioni d'italia, ci sono i 17 di Bramos, migliore dei 6 veneziani in doppia cifra. 

Pallacanestro Trieste - Virtus Bologna 85-89 dts
E' una Bologna che non vuole perdere mai, con Trieste che fallisce il colpo del KO, permettendo alla Segafredo di confezionare, nel supplementare, la nona vittoria consecutiva in campionato. Magistrale Milos Teodosic, capace di forzare i supplementare con i liberi nei regolamentari e chiudere la contesa con un supplementare autoritario. Sono 24 alla sirena finale per l'ex Olympiacos e CSKA, che permettono al play serbo di avere la meglio nei tabellini anche del triestino Elmore, fermo a 20 punti. 

De Longhi Treviso - Germani Basket Brescia 72-68
Vittoria sofferta ma meritata per Treviso, incapace di scappare via ma quasi sempre avanti nel punteggio. Altro stop per Brescia, che fallisce la chance per tenere il passo di Sassari e Brindisi al secondo posto. La De Longhi, dopo aver allungato a metà gara, si difende dai tentativi di rimonta della Germani, gravata dalle fatiche di coppa, grazie ai 23 di Isaac Fotu, i 16 di Aleksej Nikolic ed i 15 di David Logan. Brescia frenata dal suo 26% scarso da lontano, con il solo Ken Horton sugli scudi con 18 punti. 

OriOra Pistoia - Pallacanestro Cantù 77-69
Secondo successo stagionale per i toscani, che piegano Cantù con una ripresa sontuosa. I Brianzoli, sempre sotto nel punteggio, si affacciano davanti a cavallo dell'intervallo, prima di subire il ritorno di Pistoia, che aggancia Trieste al penultimo posto. Fondamentali i 21 di Pettaway (nonostante il 2/8 dalla lunga distanza) per la OriOra, mentre non bastano agli ospiti i 21 di Clark

Virtus Roma - Carpegna Prosciutto Basket Pesaro 92-83

Si infrange nel finale il sogno di Pesaro di strappare la prima vittoria stagionale: la tripla di Kyzlynk sancisce la nona sconfitta consecutiva di Pesaro. Top Scorer per la Virtus Jerome Dyson con 20 punti