Cadono Torino e Casale a Ovest, a Est vincono Verona e Udine

Ecco com'è andato il weekend appena trascorso di Serie A2, che ha regalato alcuni risultati a sorpresa che hanno rimescolato le carte.
18.11.2019 22:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Cadono Torino e Casale a Ovest, a Est vincono Verona e Udine

Anche in questa settimana la Serie A2 non è stata banale, alcuni risultati hanno sovvertito i pronostici e rimescolato le carte in classifica, in vista del turno infrasettimanale. Per quanto riguarda il girone Ovest sono arrivate due sconfitte importanti in testa alla classifica, entrambe in Sicilia, con Casale e Torino che hanno perso rispettivamente contro Trapani e Agrigento. Le due squadre piemontesi cedono, quindi, il passo e permettono alle altre squadre di accorciare in classifica. Continua il buon momento di Napoli che sbanca Bergamo, dall'arrivo di Pino Sacripanti in panchina i partenopei hanno cambiato registro e si stanno dimostrando una grande squadra. Torna alla vittoria, in casa, Tortona in una gara a chi sbagliava di più contro Capo d'Orlando, continua la corsa anche di Biella che ha battuto Rieti in trasferta. Per quanto riguarda il girone Est, invece, è arrivata la vittoria importante in esterna, a Imola, per Verona che continua la corsa in vetta. I ragazzi di Dalmonte dopo qualche battuta d'arresto, e critica, sembrano essere tornati sui binari giusti, quelli che li vedevano come favoriti del raggruppamento per la promozione in Serie A. Ritorna alla vittoria Udine, dopo qualche stop che ha portato un polverone in casa bianconera, la vittoria contro Montegranaro potrebbe dare la svolta decisiva. Cade, in casa, Forlì contro una Caserta che ha ingranato la marcia giusta per stupire, trascinati da Cusin e Giuri.

I risultati del girone Ovest:
Leonis Roma-Scafati 82-91
Latina-Treviglio 80-57
Bergamo-Napoli 56-83
Trapani-Casale 62-60
Tortona-Capo d'Orlando 60-57
Agrigento-Torino 92-91
Rieti-Biella 63-73

I risultati del girone Est:
Urania Milano-Ravenna 78-62
Piacenza-Ferrara 87-83
Imola-Verona 65-77
Roseto-Orzinuovi 87-82
Udine-Montegranaro 88-75
San Severo-Mantova 64-78
Forlì-Caserta 77-80