UFFICIALE: la NBA approva il piano di ritorno ad Orlando

La mozione è passata con un solo voto contrario (Portland); fissate anche le date della Draft Lottery e del Draft
04.06.2020 20:08 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
UFFICIALE: la NBA approva il piano di ritorno ad Orlando

E' arrivata la ufficialità: la NBA ha votato positivamente il piano di ritorno con sede unica ad Orlando, Florida, nel complesso di Disneyland.

Le 22 squadre (13 ad Ovest, 9 ad Est) giocheranno, a partire dal 31 Luglio, otto partite a testa, con l'eventualità di uno spareggio per l'ottavo posto in caso di distanza inferiore alle quattro partite tra ottava e nona classificata. La mozione è passata con maggioranza bulgara, con il solo voto contrario di Portland: una scelta coerente con la mancanza di volontà da parte dei Trail Blazers (ed in primis del loro leader, Damian Lillard) di giocare partite "inutili". Non sarà impossibile, ma sarà complesso mantenere le tre gare e mezza di ritardo dall'ottavo posto.

Durante l'assemblea, la lega ha comunicato anche le date della Draft Lottery (25 Agosto) e Draft (15 Ottobre). La data ultima prevista per una eventuale Gara 7 di Finale è il 12 Ottobre.

Le altre date, secondo Shams Charania: 

- Training camp: 30 Giugno, 7 Luglio  si viaggia ad Orlando
- Free agency: 18 Ottobre
- Obiettivi per il 2020-21 :10 Novembre training camp, 1 Dicembre opening night (può variare)