EA7 verso la Supercoppa: "Sarà dura, ma noi siamo l’Olimpia"

Macvan, Lafayette e Portaluppi parlano del primo appuntamento della stagione
24.09.2015 16:01 di Fabio Cavagnera Twitter:    Vedi letture
Lafayette e Macvan
Lafayette e Macvan

La presentazione di NBA2K16 è stata anche l’occasione di parlare dell’imminente Supercoppa Italiana con alcuni giocatori biancorossi. “Siamo una squadra nuova, abbiamo avuto tante assenze durante la preparazione – le parole di Milan Macvan, uno dei presenti sin dal primo giorno di lavoro – ma vogliamo dare tutto e cercare di giocare una buona pallacanestro”. In regia sarà Oliver Lafayette uno dei giocatori a dover dettare il ritmo: “La Supercoppa è il nostro primo obiettivo ed è anche l’unico pensiero che abbiamo in testa. Per il campionato ci sarà tempo”.

Il playmaker americano ha subito un infortunio nella preparazione ad Eurobasket 2015 ed è rientrato in squadra solo da un po’ di giorni: “Sto abbastanza bene – le sue parole - Ho lavorato giorno dopo giorno e sto recuperando la miglior condizione. Grazie allo staff ed ai fisioterapisti ho potuto rientrare prima del previsto”. Un ritorno fondamentale, a cui si sono finalmente aggiunti anche i reduci dall’avventura continentale ad inizio settimana: “Abbiamo tanti buoni giocatori – dice Macvan – Dobbiamo giocare di squadra e lottare, questo deve essere il nostro DNA”.

L’avversaria della semifinale sarà Venezia, la squadra che ha cambiato meno in estate: “Sono un’ottima squadra, non hanno cambiato molto ed hanno giocato tutta l’estate assieme. Sarà difficile, ma siamo l’Olimpia e sappiamo cosa rappresentiamo. Dobbiamo lottare sempre per vincere”. E, per una volta, l’EA7-Emporio Armani non partirà con i favori del pronostico: “Anche ieri alla presentazione di campionato c’è stato più equilibrio nei pronostici – chiude Flavio Portaluppi - questo è un buon segno”. Per provare ad iniziare la stagione già con il piede giusto.