Eurolega, gli appuntamenti da non perdere nella stagione 2019/20

Tante saranno le sfide da tenere d’occhio nel calendario europeo: vi segnaliamo dieci date da non perdere, per sincronizzarle con le vostre agende.
20.07.2019 13:00 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Eurolega, gli appuntamenti da non perdere nella stagione 2019/20

È stato atteso per giorni dagli appassionati di basket europeo, e il calendario di Eurolega è arrivato nella giornata di ieri: è quindi tempo di annotare gli appuntamenti più interessanti e accattivanti, così da programmare imperdibili serate di visione del torneo più spettacolare d’Europa. Ecco dieci date "clou" della stagione europea che verrà.

IL CALENDARIO DELL'OLIMPIA MILANO IN EUROLEGA

Valencia - CSKA Mosca (4 ottobre, ore 21:00)
In una prima giornata che propone match spettacolari come Real-Fenerbahce e Efes-Barcellona, il “marquee matchup” identificato dall’Eurolega è l’ideale “Supercoppa ECA”, visto che si sfidano le ultime vincitrici di Eurocup e Eurolega a chiudere il programma.

Fenerbahce - Zalgiris (1 novembre, ore 18:45)
Rivincita della semifinale 2018 e dell’ultimo quarto di finale: una sfida tra due squadre molto rinnovate ma soprattutto un duello di grandi panchine tra Obradovic e Jasikevicius. Nella stessa giornata anche affascinante ritorno per Sfairopoulos sul campo dell’Olympiacos, da coach del Maccabi.

Real Madrid - Barcellona (14 novembre, ore 21:00)
El Clasico, per un caldissimo giovedì sera. Una sfida che potrebbe contraddistinguere la stagione europea, e che in questa data segnerà anche il grande ritorno da ex di Nikola Mirotic, per una giornata che (il giorno dopo) proporrà anche il duello tra CSKA e Fenerbahce. E il ritorno sarà alla penultima giornata!

Barcellona - Fenerbahce (20 novembre, ore 21:00)
Inserito in un doppio turno, il primo con le doppie partite casalinghe o in trasferta, è il duello tra le regine del mercato estivo. Alla nona giornata potrebbe cominciare a essere anche una sfida non banale per la classifica: due giorni dopo, ad arricchire la settimana, le rivincite Milano-Efes e Real-CSKA.

Panathinaikos - Olympiacos (6 dicembre, ore 20:30)
Una sfida che assomiglierà al redde rationem. Il primo (di due, più eventuali playoff) confronto stagionale tra le due arcirivali di Atene, che torneranno ad affrontarsi dopo mesi in una sfida ad altissima tensione. CSKA-Zalgiris ha il suo fascino, ma nel 12° turno gli occhi di tutti saranno sulla Grecia.

Alba Berlino - Bayern Monaco (18 dicembre, ore 20:00)
In avvicinamento al Natale, il primo derby tedesco della nuova era di Eurolega, tra due squadre che negli ultimi anni hanno dato vita a finali spettacolari di Bundesliga. Una partita che potrebbe regalare spettacolo in una giornata che regalerà anche il derby tra Valencia e Baskonia oltre alla sfida Panathinaikos-Fenerbahce.

CSKA Mosca - Real Madrid (14 gennaio, ore 18:00)
Il “derby” di Ettore Messina, nell’altra settimana stagionale dei doppi turni non alternati. Una partita che arriva soltanto alla seconda giornata del girone di ritorno, ma l’occhio dovrà andare anche alla differenza canestri.

Zalgiris - Olympiacos (4 febbraio, ore 19:00)
Negli ultimi anni i lituani sono stati un autentico tabù per i biancorossi, firmando in un caso l’eliminazione dai playoff e in un altro addirittura il mancato accesso alla post season per i greci. Qui la sfida sarà nella settimana precedente alle coppe nazionali, ricca di potenziali incroci playoff (nella stessa giornata, anche la rivincita dell’ultima finale di Eurolega tra CSKA e Efes, che avrà la sua palla a due un’ora prima).

Milano - Real Madrid (3 marzo, ore 20:45)
La giornata che inaugura il mese decisivo per l’accesso ai playoff parte, oltre che col ritorno del derby greco, con l’incrocio tra Olimpia e Real, con i biancorossi che andranno a caccia di una vittoria casalinga con le merengues che manca dal 2009.

L’ultima giornata (9 e 10 aprile)
Quest’anno ha regalato il finale più imprevedibile di sempre, con sette squadre in corsa per gli ultimi tre piazzamenti playoff. A giudicare dagli abbinamenti, anche quest’anno non dovrebbe mancare lo spettacolo, a cominciare dal derby turco tra Efes e Fenerbahce. Spiccano anche Milano-CSKA, Olympiacos-Barcellona e Baskonia-Panathinaikos.