Eurobasket 2021: sei rivali per l’Italia, si decide il prossimo luglio

Il nostro Paese pare avere delle buone possibilità di ospitare la rassegna continentale
25.03.2019 21:12 di Fabio Cavagnera Twitter:    Vedi letture
Petrucci e Ale Gentile
© foto di Alessia Doniselli
Petrucci e Ale Gentile

Il Mondiale cinese è l’evento atteso da 13 anni per il basket italiano ed accentrerà l’attenzione dal 31 agosto al 15 settembre prossimo, ma prima si giocherà una partita politica molto importante: l’assegnazione di Eurobasket 2021. L’Italia ha espresso da tempo la volontà di ospitare un girone della competizione continentale, per festeggiare i 100 anni della Fip e riportare nel nostro Paese questa manifestazione, assente dal 1991, quando gli azzurri vinsero una splendida medaglia d’argento, venendo sconfitti solamente in finale dalla Jugoslavia unita e piena di fuoriclasse.

La decisione verrà presa dalla Fiba il prossimo mese di luglio e sono sei le ‘avversarie’ dell’Italia per ottenere questa assegnazione: Estonia, Georgia, Germania, Repubblica Ceca, Slovenia e Ungheria. Nessuna ha richiesto l’assegnazione completa della rassegna continentale e, dunque, saranno quattro le nazioni prescelte per ospitare i quattro gironi dell’Europeo, una delle quali ospiterà anche la fase finale. Petrucci e l’ambiente del basket italiano si sono sempre espressi in toni ottimistici su questa possibilità e, guardando le altre candidate, sembrano esserci buone possibilità.

La Slovenia ha ospitato (con grande successo) la rassegna nel 2013, la Germania nel 2015 e gli altri paesi non hanno grandissima tradizione cestistica, sicuramente inferiore all’Italia. Ma, ovviamente, si tratta di una decisione soprattutto politica, legata anche agli impianti, le città ospitanti e le infrastrutture. Quindi meglio non essere troppo sicuri ed aspettare la decisione tra quattro mesi. Se l’Italia fosse prescelta come nazione ospitante, si è parlato del Mediolanum Forum di Milano come possibile sede del girone, dove ovviamente giocherebbe anche la Nazionale azzurra.